Connect with us

Altri Sport

Baseball, Grosseto ha già vinto

Non è mai facile ricostruire dalla macerie, soprattutto quando queste sono i resti di un palazzo grande e importante come è stato quello chiamato Bbc Grosseto, un club capace di vincere 4 scudetti, 1 coppa dei Campioni, 1 coppa Ceb, 2 Supercoppe italiane e 3 coppe Italia. Il glorioso club grossetano è stato anche una grande fucina di giovani talenti e ha fornito numerosi giocatori e tecnici alle varie nazionali azzurre. Tutto questo fino al tracollo avvenuto al termine della stagione 2011. Da lì in poi ci sono stati alcuni tentativi di rilancio del batti e corri maremmano attraverso varie società, ma due club su tutti, Jolly Roger Grosseto e Bsc Grosseto, hanno intrapreso il cammino di rinascita più convincente.

Il Jolly Roger Grosseto (trasferitosi in città da Castiglione della Pescaia), chiamato così dal 2017 e rappresentato da un gruppo di appassionati (Sandro Chimenti, Alessandro Macchelli, Giuseppe Demi e altri) ha tenuto il nostro baseball in A2. Nel 2021, però, c’è stata la svolta: il cambio di denominazione in Bbc Grosseto e la partecipazione alla Serie A conclusasi con la salvezza. Soprattutto, c’è stato il ritorno sulla scena di Claudio Banchi in qualità di dirigente. Sarà stato un caso, ma il suo nome ha risvegliato un interesse immediato intorno al baseball grossetano. D’altronde, Banchi durante la sua presidenza (2004-2009) ha vinto 2 scudetti, 1 coppa dei Campioni e 1 coppa Italia e l’ultimo tricolore è stato conquistato proprio con lui come presidente nell’ormai lontano 2007. Non solo, ma l’ultima semifinale scudetto è stata giocata ben 14 anni fa, nel 2008, sempre con Banchi come numero uno. Quest’anno, però, il Bbc si è superato vincendo nella prima fase il proprio girone nazionale, mentre nella poule scudetto si è piazzato secondo nel raggruppamento B1 raggiungendo le semifinali per il tricolore con un turno di anticipo. Un traguardo inaspettato, ma meritatissimo e un appuntamento che regalerà come avversario il San Marino, attuale campione d’Italia. Inoltre, per la prossima stagione, è pronto un accordo per il settore giovanile con il club Ymca di Grosseto.

foto Bsc Grosseto

Il Bsc Grosseto, invece, nato nel 2012 dopo che il vecchio Bbc Orioles ha cessato l’attività federale, ha puntato su una politica di crescita partendo dai ragazzi grossetani e, strada facendo, ha accolto anche lo Junior Grosseto.  All’inizio di questo progetto, chi è di Grosseto ha avuto modo di vedere giovani e giovanissimi di tale club allenarsi nel parco pubblico di via Giotto. Ragazzi che sono cresciuti così tanto da diventare prima campioni d’Italia U18, poi, con la stessa squadra, capaci di vincere la Serie B nel 2021, ottenendo per la prima volta l’accesso alla massima serie. Dunque, in questa stagione è stato disputato il primo campionato di Serie A con il quarto posto nel girone nazionale arricchito da due prestigiose vittorie: la prima, in rimonta sul Bbc, nel derby stracittadino allo Scarpelli (stadio del Bsc) e la seconda sul Nettuno, allo Steno Borghese, in uno dei templi del baseball italiano. Nella poule salvezza, poi, un ottimo secondo posto finale. Non solo, però, perché il club del presidente Massimo Ceciarini sta sviluppando anche la squadra femminile di softball e continuerà a dare particolare importanza ai giovani del proprio vivaio.

Chiaramente, sarebbe stato bello vedere le due massime espressioni del baseball cittadino rappresentare Grosseto in Serie A sotto un’unica bandiera, ma non è stato possibile conciliare le esigenze e le ambizioni dei soggetti interessati. Quindi, la nostra città, rispettando il suo ruolo di capitale del baseball toscano, si ritrova ad avere non uno, ma due club nella massima serie, ognuno col proprio credo sportivo e con i propri obiettivi. È vero, poi, che la strada per veder tornare un nostro club sul tetto d’Italia è ancora lontana, ma GROSSETO HA GIÀ VINTO, perché, come l’araba fenice, è riuscita a risorgere dalle proprie ceneri e a regalarsi un doppio futuro nel baseball.

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. All'inizio si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro, poi anche di Serie D e di Eccellenza. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport. Ha condotto per tre anni le trasmissioni web Il lunedì del Grifone e D lunedì c'è il Grifone. È il commentatore delle partite dell'Us Grosseto su Gs Tv e su Eleven Sports, nonché del Follonica Gavorrano e dell'Us Grosseto Primavera 3. Ha collaborato anche con Sportitalia.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x