Connect with us

Hockey

Grande hockey sabato sera in via Mercurio tra Edilfox Grosseto e Lodi nella prima sfida dei quarti di finale

Per gli appassionati grossetani di hockey su pista è una notte speciale, da mettere nell’album dei ricordi o da segnare in rosso nell’agenda. Sabato sera alle 20,45, alla pista Mario Parri di via Mercurio, l’Edilfox Circolo Pattinatori riceve la visita del Wasken Lodi campione d’Italia in gara1 dei quarti di finale. Un match storico per i ragazzi di Federico Paghi, che impreziosisce una stagione straordinaria, che ha già visto la partecipazione alle Final Eight di Coppa Italia, il settimo posto nella regular season e la vittoria nel preliminare contro la corazzata Gamma Sarzana, al termine di 100 minuti decisi con uno straordinario 8-3 alla pista del Vecchio Mercato.

Grosseto si presenta all’impegno di questa sera, di fronte al pubblico delle grandi occasioni, tutt’altro che appagato e non potrebbe essere diversamente. Saavedra e compagni, contro il quintetto lodigiano allenato da Pierluigi Bresciani, in campionato hanno conquistato un pareggio per 3-3 in trasferta e hanno perso in casa per 5-2, al termine di un match nel quale i maremmani non hanno saputo sfruttare a dovere la loro superiorità fisica.

«Ci aspetta una serie tutta da giocare – sottolinea Stefano Paghi – le due gare in campionato ci dicono che non partiamo affatto battuti. Certo, il Lodi ha tre stranieri di classe che possono decidere le partite da soli, ma la nostra condizione è buona e venderemo cara la pelle».

«I campioni d’Italia – aggiunge il coach Federico Paghi – sono i logici favoriti di questi quarti, ma la mia squadra nelle ultime settimane ha messo a segno imprese spettacolari, superando due volte il Sarzana e messo al tappeto il Forte dei Marmi».

«Dobbiamo continuare a giocare come abbiamo dimostrato – continua il coach –  sbagliando però meno. I troppi errori al tiro e le punizioni di prima non ci hanno permesso di vincere un’altra gara, anche se sarebbe servita solo per soddisfazione personale, contro il Sarzana. Noi ci crediamo e contiamo sull’apporto dei nostri tifosi per mettere a segno un’altra bella impresa».

L’Edilfox si presenta al duello con l’ex Romeo D’Anna nella migliore condizioni psicofisica, non avendo niente da perdere, avendo già centrato gli obiettivi che si era prefisso alla vigilia e il fatto di avere la mente libera potrebbe dare la spinta giusta ai biancorossi per mettere in piedi un altro spettacolo di prima qualità

I convocati: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, Paghi, Franchi, Cabella, Biancucci.

Quarti di finale. Gara1, sabato 30 aprile (20,45) Engas Vercelli-Trissino, Edilfox Grosseto-Wasken Lodi, Why Sport Valdagno-Galileo Follonica; domenica 1° maggio (18) Ubroker Bassano-GDS Impianti Forte dei Marmi.

Gara2 mercoledì 4 maggio (20,45) ed ev. gara3 sabato 7 maggio (20,45): Trissino-Vercelli, Lodi-Grosseto, Follonica-Valdagno, Forte dei Marmi-Bassano.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x