Connect with us

Basket

La Gea Basketball Grosseto sconfitta in gara1 della finale playout di serie B femminile a Lucca (72-41)

Gara1 playout, Libertas Lucca-Gea Grosseto 72-41

SPRING LUCCA: Barberio 2, Azzi 16, C. Cerri 4, Rugani 4, Pellegrini 4, Morettini 6, Masini 7, Michelotti 12, Begliuomini 1, Cerri 2, Brugnoni 10, E. Cerri 4. All. Nicolosi

GEA GROSSETO: Nermettini 2, Vallini 8, Bellocchio 13, De Michele 7, Faragli 4, Moscatelli, Federica Simonelli, Lambardi, Di Stano 5, Cipolletta, Valentina Simonelli.  All. Luca Faragli.

ARBITRI: Giacomo Russo di Firenze e Tommaso Cavasin di Rosignano.

PARZIALI: 15-8, 42-16; 56-27

Niente da fare per la Gea Basketball Grosseto in gara1 della finale playout di serie B.. Le ragazze di Luca Faragli si sono arrese sul campo delle Mura Spring Lucca (72-41) al termine di quaranta minuti senza storia. Le locali provano subito a correre in attacco, ma nonostante le scelte di tiro siano state quelle giuste, le polveri restano bagnate, permettendo al Bellocchio e compagne di rimanere in scia. Tra la fine del primo quarto e l’inizio del secondo, Lucca riesce a trovare con più continuità la via del canestro, scappando nel punteggio (42-16 all’intervallo lungo). Nella seconda parte di gara, le biancorosse sono brave a mantenere alta l’attenzione, senza far mai rientrare le grossetane in gara.

«Lucca si è dimostrato parecchio più forte di noi – ammette il coach Luca Faragli – abbiamo provato varie difese per fermare le padrone di casa, ma non ci siamo riuscite. Abbiamo perso troppi palloni e non siamo andati troppo bene né in attacco né in difesa». Tra le ragazze più esperte ha fatto un buon incontro Teresa Vallini (3/7 da due, 9 rimbarzi e 7 palle recuperate), ma è troppo poco per rimanere in partita».

«Dobbiamo fare i complimenti alle ragazze – ha detto a fine gara anche il tecnico lucchese Nicolosi – abbiamo fatto sempre scelte giuste, tranne qualche piccola sbavatura; la cosa importante è stata quella di rimanere sul pezzo anche quando non siamo riuscite a concretizzare con continuità tutte le occasioni create e ben costruite; un’altra cosa molto importante è quella che tutte e 12 sono andate a referto, segno che le ragazze stanno lavorando bene».

Gara2 si giocherà sabato prossimo 30 aprile al Palasport di via Austria.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x