Connect with us

Baseball

UnipolSai Bologna, Parmaclima e San Marino restano inviolate, importante successo per il Nettuno 1945

Ricardo Paolini fa il pieno di valide (5-5) nel successo della UnipolSai Fortitudo Bologna, in mostra anche Cesare Astorri e Francesco Segreto vicini al cycle

Parmaclima (16-0 e 5-1 sul Cagliari), UnipolSai Fortitudo Bologna (8-0 sulla Tecnovap Verona) e San Marino (11-5 sull’Hort@ Godo) mantengono l’imbattibilità. Torna al successo il Nettuno BC 1945 che vince (13-4) una delicata gara uno a Macerata contro l’Hotsand di Pablo Leone. Tra Academy of Nettuno e OM Valpanaro Bologna Athletics sono i felsinei a restare senza vittorie.

Il Parmaclima di Gianguido Poma torna da Iglesias con una doppietta nei confronti del Cagliari Baseball, superato 16-0 (7° inning) in gara uno e 5-1 in gara due. Nel primo match il monte di lancio sardo non può nulla contro il frizzante attacco dei campioni d’Europa che produce 10 valide e celebra il primo fuoricampo stagionale di Exequiel Talevi (1-3, 4PBC). Tra gli indiscussi protagonisti l’azzurro Cesare Astorri (3-5, 3PBC), che si ferma ad un fuoricampo dal cycle. Sul monte bene Mattia Aldegheri (5RL, 6BV, 9SO) e Diego Fabiani (2RL, BV, BB, 4SO). Decisamente più equilibrata la seconda sfida che ha visto il Parma prevalere grazie alla buona prova di José Diaz sul monte di lancio e ai giri di mazza di Aldo KoutsoyanopoulosAlex Sambucci (2-4, PBC) e Alberto Mineo (1-4, PBC). Di Andres Taurino (singolo) l’unico punto cagliaritano di giornata.

Tra San Marino e Hort@ Godo sono i campioni d’Italia in carica a conservare l’imbattibilità. Il punto segnato su lancio pazzo nel primo inning ha illuso la formazione di Naldoni, uscita sconfitta in gara uno per 11-5. I campioni d’Italia si affidano a due big inning da quattro punti ciascuno nel secondo (punti battuti da Nathanael Batista e Luca Pulzetti) e quarto attacco (con doppi di Oscar Angulo e Dudley Leonora). Inutile il tentativo di rimonta godese avvenuto con tre punti nel sesto (con due punti di Samuele Galli) e settimo inning (fuoricampo di Luis Vallejo) perché la formazione di Bindi risponde a tono con un triplo di Angulo (3-5, 3PBC) che vale due punti.

Il Nettuno 1945 trova un fondamentale successo nella delicata sfida in casa dell’imbattuto Hotsand Macerata, che cede 13-4 al termine di un match per lunghi tratti molto equilibrato. Tirrenici avanti grazie ad un big inning nel terzo inning dove Victor Draijer e Derwin Pomare sfruttano le basi piene. I marchigiani accorciano nella parte bassa ma non riescono mai a superare gli ospiti che anzi allungano nel quinto e sesto inning sfruttando anche una difesa poco attenta. Nell’ottavo (con Freddy Noguera) e nel nono inning la parola fine grazie ad un totale di sei punti.

Prosegue senza battuta d’arresto il percorso della UnipolSai Fortitudo Bologna che al “Falchi” ferma la Tecnovap Verona per 8-0 con un Ricardo Paolini grande protagonista con 5-5, 2PBC e una base rubata. Gli uomini di Frignani, ben supportati da Maurizio Andretta (4.2 RL, 3BB, 6SO) aprono le danze subito con tre punti nel primo inning grazie alle valide di Lorenzo Dobboletta e Renzo Martini. Nel quarto arrivano altri tre punti grazie ai giri di mazza di Alessandro Grimaudo e Ricardo Paolini e ad un lancio pazzo. Paolini e Bertossi chiudono i conti nell’ottavo inning mentre Alex Bassani e Filippo Crepaldi assicurano lo shutout.

Mantiene la scia della Fortitudo il Camec Collecchio, che al “Plebiscito” ha inflitto la quarta sconfitta stagionale al Padova Baseball, battuto 5-1. Decisivi ai fini del risultato i punti segnati tra quarto e quinto inning con protagonisti Maicol LoriLeonardo Alfieri e Davide Trolli. Raffaele Medoro evita lo shutout nell’ultimo inning.

Un settimo inning di défaillance ha rischiato di rovinare quanto di buono fatto dalla Farma Crocetta che porta comunque a casa il risultato piegando 13-6 il Mediolanum New Rimini. Maiuscola la prestazione del lanciatore partente Enrico Zanchi, che ha portato avanti un no-hitter fino all’inizio del sesto inning. Nelle fila della Farma in grande evidenza Francesco Segreto che produce tre valide con altrettanti punti battuti a casa fermandosi ad un fuoricampo dal cycle. La Crocetta segna la bellezza di dodici punti nelle prime cinque riprese per poi incassare sei punti in un settimo inning che ha visto il Rimini battere appena due valide.

Non sono mancate le valide in via Passo Buole a Torino dove il Settimo ha sconfitto, 10-4, il Campidonico Grizzlies Torino padrone di casa. Va lungo Mattia Varalda che tiene in partita il Settimo Torinese subendo quattro punti in sette riprese. L’attacco ospite banchetta sul monte di casa grazie agli scatenati Carlos Boza (2-5, 3PBC, 2 doppi) e Paolo Lasaracina (3-4, 4PBC, 2 doppi).

Festa allo “Steno Borghese” per l’Academy of Nettuno che coglie il primo successo stagionale vincendo di misura, 3-2, sull’OM Valpanaro Bologna Athletics, ancora senza vittorie. Decisivi i tre punti arrivati tutti nel primo inning grazie alle valide di Lorenzo BarbonaNick Davenport e Raymond Merejo. Strenua la resistenza sul monte da parte di Davide Dini e Jordan Messina. Non bastano ai bolognesi i punti battuti da Marco Vignali e Luca Accorsi.

I risultati di sabato 23 aprile (partite del pomeriggio)

Gir. A: Cagliari-Parmaclima 0-16 (7°)1-5; Campidonico Torino-Settimo 4-10

Gir. B: UnipolSai Bologna-Tecnovap Verona 8-0, Padova-Camec Collecchio 1-5

Gir. C: San Marino-Hort@ Godo 11-5, Farma Crocetta-Mediolanum Rimini 13-6

Gir. D: Academy Nettuno-OM Valpanaro Bologna 3-2, Hotsand Macerata-Nettuno 1945 4-13

Classifiche

Gir. A: Parmaclima (8–0), 1.000; Ciemme Olt (4-2), .667; Settimo e Cagliari (4-3), .571; Platform TMC Pov (3-3), .500; Campidonico Tor (3-4), .429; Ecotherm Bre (0-5) e Senago (0-6), .000.

Gir. B: UnipolSai Bo (7–0), 1.000; Camec Col (6-1), .857; Itas Mutua Rov (4-2), .667; NBP Ronchi (3-3), .500; Padova (3-4), .429; Sultan Cerv e Metalco Cas (1-5), .167; Tecnovap Ver (1-6), .143.

Gir. C: San Marino (7-0), 1.000; Hort@ God (6–1), .857; Comcor Mod (5-1), .833; Farma Cro (3-4), .429; Longbridge e CSA T. P. (2-4), .333; Mediolanum Rim (1-6), .143; Fontana Ermes Sala (0-6), .000

Gir. D: Spirulina Becagli Gr (4–0), 1.000; Hotsand Mc (4-1), .800; Nettuno (3-2), .600; Big Mat Gr (2-2), .500; Orange Academy Net (1-4), .200; OM Valpanaro Bo (0-5), .000.

Così in campo sabato sera e domenica 24 aprile

Gir. A: Campidonico Torino – Settimo (in diretta su FIBSTV ore 20.30); dom Ciemme Oltretorrente – Platform Poviglio; dom Ecotherm Brescia – Senago;

Gir. B: UnipolSai Bologna – Tecnovap Verona; Padova – Camec Collecchio; dom Itas Mutua Rovigo – New Black Panthers Ronchi dei Legionari; dom Sultan Cervignano – Metalco Castellana

Gir. C: San Marino – Hort@ Godo; Farma Crocetta – Mediolanum Rimini; dom CSA Torre Pedrera – Comcor Modena; dom Longbridge 2000 – Fontana Ermes Sala Baganza

Gir. D: Academy Nettuno – OM Valpanaro Bologna; Hotsand Macerata – Nettuno 1945; dom Big Mat Grosseto – Spirulina Becagli Grosseto

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x