Connect with us

Amatoriali

Uisp calcio a 5: risultati e commento ai campionati provinciali

uisp-calcio-a-5-squadra-Bitch-Boys

PRIMA DIVISIONE GROSSETO

 

Penultima giornata di stagione regolare per la Prima Divisione di Grosseto, con l’impresa di giornata che viene firmata dai Mega Drivers, capaci di imporre il pareggio per 8 a 8 alla capolista Crystal Palace, che quindi “sporca” il proprio percorso netto in questa stagione: Banchi e Grieco hanno portato in dote un buon bottino di gol per gli inglesi, ma la determinazione e il cuore dei vari Zaccariello, Deviato e Pagano hanno prodotto questo risultato tanto sorprendente quanto meritato. Per il team di Matteo Ceri l’ultima partita sarà decisiva per aggiudicarsi il campionato senza disputare i playoff, perché l’Atletico Barbiere ritorna a -7 dopo il 5 a 3 ottenuto nello scontro diretto contro il Muppet: Bionfi mette a segno una doppietta, ma l’accoppiata Merkoqi-Saccà produce il parziale decisivo. Grande vittoria per l’Fc Bascalia che torna prepotentemente in corsa per la salvezza diretta con il torrenziale 15 a 5 sulla Tpt Pavimenti Vetulonia: gara aperta solo nella prima frazione, con i moldavi che scappano via ad inizio ripresa grazie alle giocate di Petcov e Demerji, sempre più capocannoniere del girone. Infine, tre punti importanti anche per l’Istia Campini, che si impone 8 a 3 sul Barbagianni Carrozzeria Tirrena: mattatore dell’incontro l’attaccante Camerota, a segno con un poker.

 

SECONDA DIVISIONE GROSSETO

 

Nel girone A di Seconda Divisione, con il rinvio del big match tra Sporting Talamone e Las Palmas Ristopub, la Pizzeria Ballerini ne approfitta per riguadagnare la vetta grazie all’11 a 6 ottenuto contro il Lokomotiv Grosseto di Simone Corridori, a cui non basta il rientro in squadra di Pessia: Leonardo Tosoni e Toninelli trascinano la squadra con capitan Nanni che entra nel tabellino marcatori in un match che può risultare molto importante nell’arco della stagione.  Torna in campo e al successo l’Officina Da Andrea, che piega di misura (6-5) un Ristorante Pizzeria Il Melograno che ha fatto un bell’upgrade con gli innesti di Scotto e Lippi: i tris di Magnaricotte e Battistini rafforzano però la quarta piazza del team follonichese. Tre punti a tavolino per il Professione Casa contro la ritirata Roda Beer, mentre le giocate sull’asse Cavazza-Petrullo producono il 6 a 4 con cui il Partizan Degrado ha la meglio sull’Angolo Pratiche di Coen (Marconi 2).

Anche nel gruppo B di Seconda Divisione si registra un cambio al vertice: il Montalcino, fermo per il turno di riposo, viene superato da I Rigattieri Cdp di Riccardo Fallani che risolvono 7 a 5 la difficile gara contro una squadra tosta e in forma come gli Underdogz: Longo e Stacchini giocano una gran partita, ma il trio Martellini-Gabriele Fazzi- Fommei risulta alla fine decisivo. Ma per il primo posto ci sarà da fare i conti anche con la Pizzeria Pepe Nero, vincente 10 a 7 contro l’Fc Boccalone di Cazziolato con i tris di Benini, Botti e Lucattini, mentre la Trattoria da Beppe cala un perentorio 21 a 0 contro i Wild Boars, a cui va il plauso di aver comunque onorato l’impegno seppur in inferiorità numerica: De Luca e Verdemare rimpinguano lo score personale e quello della squadra del presidente Walter Giustarini. Due successi a tavolino, infine, per Endurance Team e Roccalbegna contro, rispettivamente, Istia Longobarda e Ritual Fc.

 

PRIMA DIVISIONE ZONA SUD

 

Una gara disputata per il penultimo turno di campionato della zona Sud, visti i rinvii di O’Cugì-Edil Tarquini e Circolo Giardino-Robur Gladio: si spengono le possibilità per i Bitch Boys di approdare ai playoff di serie A visto il ko di misura (6-7) patito contro gli Spaccabotteghe: Cruciani e Corso provano fino in fondo a tenere in pista la squadra di Bordo, ma la classe e l’epserienza di Petroselli e Venanzi alla fine fanno la differenza.

 

CALCIO A 7 GROSSETO

 

Si chiude la stagione regolare del campionato di calcio a 7, con il Ps Car Center che rafforza la seconda posizione vincendo 5 a 1 la sfda contro il Podere Casina, in cui Michael Capolupo si conferma re dei bomber mettendo a segno tutte le reti della squadra di Groccia e Iacchini. Appuntamento da settimana prossima con i playoff che andranno a designare la squadra regina della manifestazione. Intanto, per la Coppa, il Barracuda Caffè è la prima finalista: forte del grande vantaggio maturato nell’andata, i ragazzi di Tramannoni impattano 3 a 3 nel ritorno contro il Patatinhaikos (Viti 2) e attendono la vincente del doppio confronto tra Ps Car Center e Nomaldefia.

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x