Connect with us

Hockey

L’Edilfox più bello di sempre batte il Forte dei Marmi e chiude la regular season al settimo posto

Edilfox Grosseto-GDS Forte dei Marmi 3-2

EDILFOX GROSSETO: Menichetti, Sassetti; Mount, Nacevich, Saavedra, Rodriguez, Paghi, Franchi, Cabella, Biancucci. All. Federico Paghi.

GDS FORTE DEI MARMI: Gnata, Bertozzi; Gual, Giovannetti, Festa, Gil, Illuzzi, Rubio, Maremmani, Cinquini. All. Alessandro Martini.

ARBITRI: Franco Ferrari e Louis Antony Hyde.

RETI: nel p.t. 7’05 Gual, 11’27 Mount; nel s.t. 2’57 Nacevich, 12’03 Gil, 12’26 Franchi.

L’Edilfox Grosseto chiude la regular season di A1 con la più bella vittoria dell’anno, a spese del GDS Forte dei Marmi, sceso in Maremma per giocarsi il secondo posto. I ragazzi di Federico Paghi hanno disputato un incontro straordinario, senza sbavature, rimontando la rete iniziale e trovando il sigillo decisivo dopo appena 23 secondi dal pareggio ospite. Una prova di forza fortemente voluta e bellisssima. Il Circolo Pattinatori finisce così al settimo posto e aspetta di conoscere la sua avversaria per i preliminari dei playoff. Sarà la decima classificata (Sarzana o Montebello) che verrà sfidata prima in trasferta e poi in casa.

L’inizio del match è equilibrato con occasioni da una parte e dall’altra, ma sono i versiliesi a trovare il vantaggio con Marc Gual che trova il varco giusto per battere Menichetti. Immediata la reazione del Circolo Pattinatori: Gnata dice no alla bella azione di Franchi, ma il Grosseto continua a spingere e trova il meritato pareggio con Alex Mount, sullo splendido servizio di Saavedra dalla destra. La partita continua a rimanere a livelli altissimi. Le due rivali non si risparmiano e cercano il vantaggio. Il Cp cambia volto rispetto a Valdagno e gioca alla pari con un avversario che vuole i tre punti, ma che si trova di fronte una difesa arcigna, insuperabile.  Al 19’ Rubio impegna Menichetti, mentre Gnata ferma con la pettorina il tiro di Mount nell’azione successiva. I campioni delle due squadre le provano tutte, con azioni spettacolari (compreso l’alza e schiaccia di Franchi a 36 secondi dalla fine), ma i primi 25’ si chiudono sull’1-1.

Nella ripresa German Nacevich risolve una mischia con una rete che fa secco Gnata e qualche istante dopo Mount non riesce a trovata il colpo vincente sotto porta. La Gds Impianti spinge per pareggiare, ma Menichetti si fa trovare pronto. Franchi in contropiede al 10’ non riesce a trovare lo specchio della porta e per un soffio vede uscire poi una girata in area. All’11 Franchi viene agganciato plateamente in area, ma Mount si fa deviare il tiro diretto dal portiere lucchese. A rimettere in corsa il Forte dei Marmi è Pedro Gil che piazza la pallina al sette di Menichetti per il 2-2. Appena il tempo di rimettere la palla al centro che Franchi riporta avanti  l’Edilfox raccogliendo l’assist di Nacevichi. Il centro sportivo di via Mercurio esplode di gioia. L’Edilfox continua a costruire: Rodriguez fallisce da due passi la quarta rete. Il Forte agisce in contropiede, ma la retroguardia è sempre molto attenta. Menichetti prima ferma Giovannetti, poi Cinquini. A 18 secondi dalla sirena la palla danza davanti pericolosamente all’area ma esce. E’ l’ultima emozione di una gara da passare direttamente alla storia.

La gioia di Federico Paghi. «Questa vittoria rende straordinario tutto il nostro campionato – esulta mister Federico Paghi – siamo matematicamente settimi e senza infortuni e episodi sfortunati potevamo essere anche più in alto. La squadra contro il Forte dei Marmi è stata perfetta. Tanta grinta, cuore e classe. E adesso sotto con i playoff, dove ci faremo valere».

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x