Connect with us

Calcio

Serie D, il Follonica Gavorrano fa cinquina contro il Cannara

US FOLLONICA GAVORRANO-CANNARA 5-0
USFG: Ombra, Coccia, Dierna, Grifoni (46′ Gasco), Origlio, Tiganj, Liurni, Sylla (54′ Mugelli), Barlettani (54′ Olivato), Lo Sicco (46′ Del Rosso), Ampollini (83′ Martelli). A disp.: Vivoli, Bruni, Fremura, Fontana. All.: Bonura.
CANNARA: Lori, De Sanctis (54′ Lucentini), Bokoko, Myrtollari, Fondi, Orazzo (36′ Bisceglia), Porzi (72′ Frustini), Mattia (36′ Brunetti), Bazzoffia, Peluso, Mingiano (64′ Diallo). A disp.: Cocchini, Corrado, Tamponi. All.: Armillei.
ARBITRO: Drigo di Portogruaro. Ass.ti: Roncari e Petarlin di Vicenza.
RETI: 1′ Liurni (FG), 7′ Tiganj (FG), 26′ Lo Sicco (FG), 37′ Sylla (FG), 43′ Origlio (FG).
NOTE: Recupero: pt 2′, st 3′. Ammoniti: Orazzo, Ampollini, Gasco.

CRONACA

Match senza storia quello tra UsFG e Cannara (5-0 il finale), con la formazione di Bonura che domina la partita dall’inizio alla fine della gara. Tra i titolari scende in campo anche Barlettani, che dopo sette mesi dal suo infortunio torna in campo dal primo minuto dopo lo scampolo di partita concessogli da Bonura contro il Poggibonsi. Da segnalare anche il debutto tra i biancorossoblù del classe 2005 Olivato, autore anche lui di una buona partita e andato anche vicino al gol a pochi minuti dal suo ingresso in campo.

Pronti via e dopo un solo minuto l’UsFG è in vantaggio: si invola in velocità Liurni, che salta un difensore avversario e si infila in area. Dove fa partire un fendente diagonale verso la porta, che viene intercettato da Fondi il quale, però, non riesce ad evitare il gol, spedendo il pallone nella sua porta. Gol attribuito comunque a Liurni, dato che il suo tiro sarebbe comunque finito in fondo al sacco. E sulle ali dell’entusiasmo prosegue l’offensiva dei biancorossoblù, che mostrano quanta voglia abbiano di tornare al successo.

E al 7′ ecco che l’UsFG arriva meritatamente al raddoppio: bell’azione di Grifoni sulla destra, che mette una palla insidiosa in mezzo all’area. Dal nulla spunta Tiganj che spizza di testa e trova il secondo gol per i biancorossoblù.

Al 10′ altra bella occasione per i ragazzi di Bonura: Origlio viene servito da Coccia e tenta un bel tiro a giro con il destro sul secondo palo, ma la palla si spegne di poco sopra la traversa. E un minuto più tardi Coccia trova la testa di Dierna, appostato tutto solo in mezzo all’area, ma la sua incornata si stampa sul legno. C’è una sola squadra in campo che è l’UsFG. E lo dimostra ancora al 13′ ancora con Liurni, che tenta il sinistro di potenza da fuori, anche in questo caso di poco alto sopra il montante.

Al 17′ altra nitida occasione per i biancorossoblù. Sylla mette un bel pallone verso il centro dell’area: sulla sfera si avventa Liurni che di testa la piazza però tra le braccia del portiere ospite. E un minuto più tardi il numero 10 salta un avversario e prova la conclusione con il sinistro, che viene ribattuta con i piedi da Lori.

Al 25′ Fabrizio Lo Sicco conquista un calcio di rigore grazie al fallo di mano di Orazzo, arrivato dopo un tiro dello stesso numero 23. Dal dischetto si presenta proprio il play biancorossoblù, che realizza il terzo gol per la formazione di Bonura.

Al 28′ altro cross di Grifoni, che questa volta trova Sylla: la sua deviazione verso la porta impegna Lori, che respinge la palla sullo stesso attaccante biancorossoblù, che successivamente non riesce a ribattere in rete.

Al 30′ anche Coccia prova a inscriversi nel tabellino dei marcatori mettendosi in proprio. Il laterale tenta la conclusione da fuori che termina alta sopra la traversa. E al 34′ cerca gloria anche Barlettani, ma il suo tiro di sinistro viene bloccato dal portiere ospite.

C’è una sola squadra in campo e si vede, tanto che il mister del Cannara Antonio Armillei prova a dare una scossa ai suoi, inserendo già al 36′ due forze fresche in campo. Ma arriva subito il poker biancorossoblù. Barlettani serve Liurni che aggancia in area e tenta il tiro verso la porta. La respinta arriva direttamente tra i piedi di Sylla, che mette dentro il gol del 4-0.

Al 40′ l’UsFG sfiora anche il quinto gol con Tiganj, che stampa sulla traversa un colpo di testa su cross di Coccia. 5-0 che arriva al 43′ con Origlio, che di sinistro trafigge Lori dopo aver ricevuto palla da Coccia.

La prima frazione vede così le due squadre tornare negli spogliatoi dopo la cinquina della squadra di Bonura, mentre dall’altra parte del campo Ombra è praticamente inoperoso.

La ripresa si apre sulla falsariga del primo tempo: palla calciata alta sopra la traversa da Origlio, che al 49′ viene servito da Liurni in area. E due minuti più tardi prima Liurni e poi Coccia impegnano ancora Lori, che questa volta riesce a evitare la marcatura.

Il ritmo comunque si abbassa, complice anche il risultato ampiamente in ghiaccio in favore dei ragazzi di Bonura, il quale dopo 10′ dall’inizio della ripresa effettua subito il terzo e il quarto cambio dopo i due al 46′, togliendo anche un buon Barlettani al rientro dal primo minuto, uscito tra gli applausi del pubblico.

Al 57′ Tiganj di forza arriva al cross verso Olivato: il neoentrato classe 2005 batte verso la porta, ma il portiere ospite mette in angolo. E sugli sviluppi del corner sfiora il gol anche Mugelli, che mette di poco a lato dopo la respinta della difesa.

La prima parata di Ombra arriva dopo oltre un’ora di gioco: al 61′ il portiere biancorossoblù nega la gioia del gol a Lucentini, che riesce ad andare alla conclusione nonostante l’opposizione di Dierna.

Il match è saldamente in mano al Follonica Gavorrano, che continua a macinare gioco nell’area avversaria in attesa solo del fischio finale dell’arbitro. Al 73′ è ancora Coccia a provare un tiro cross insidioso, che termina di poco alto sopra la traversa. Dall’altra parte, al 74′ arriva la debole conclusione di Diallo, con Ombra che blocca docilmente la sfera. Il Cannara prova una flebile reazione di orgoglio anche al 76′, alla ricerca del gol della bandiera. Ci prova Peluso su calcio piazzato a sfiorate la rete per gli ospiti, colpendo il palo esterno dal limite dell’area. Ultima occasione del Cannara al 90′ con Brunetti, ma il suo tiro viene bloccato da Ombra.

Il match non regala poi altre emozioni degne di nota e termina con un netto 5-0 in favore dei biancorossoblù, autori di una solida partita dall’inizio alla fine. I ragazzi di Bonura bravi a capitalizzare le tante occasioni create soprattutto nella prima frazione.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x