Connect with us

Uisp

Ha preso il via, alla casa del fiume di Paganico, la settima edizione di Vivifiume

La manifestazione nazionale Uisp fino a domenica 10 aprile propone iniziative all’insegna dello sport e dell’ambiente.

Alla presentazione hanno partecipato, tra gli altri, Maurizio Zaccherotti, coordinatore nazionale acquaviva Uisp e vicepresidente Uisp Grosseto; Sergio Perugini, presidente Uisp Grosseto; Alessandra Biondi, sindaco di Civitella Paganico; Romina Sani, sindaco di Cinigiano; Angelo Gentili, segreteria nazionale di Legambiente.

ll clou con gli eventi nei giorni di sabato 9 aprile, con base a Paganico (casa del fiume), e domenica 10 aprile, con base a Grosseto (D-Park)

IL PROGRAMMA COMPLETO

SABATO 9 APRILE PAGANICO CASA DEL FIUME – FUORI PORTA GROSSETANA, VIA MATTEOTTI Tutte le iscrizioni alle varie attività avverranno presso la Casa del Fiume di Paganico a partire dalle ore 12.00 fino alle 14.00. Dopo le iscrizioni ogni partecipante si organizzerà con i propri responsabili di disciplina per la partenza delle varie attività. Ore 18.00 Primo palio rafting dei comuni rivieraschi. Iniziativa goliardica per la promozione della comunità di fiume Ombrone. I comuni di Campagnatico, Cinigiano e Civitella Paganico si sfideranno in una “gara” su gommoni rafting in un tratto breve dell’Ombrone sotto Paganico. L’iniziativa vede il coinvolgimento diretto della popolazione dei comuni nella selezione degli equipaggi per i gommoni e nel sostegno morale degli stessi durante la “gara”. Ore 19.30 Cena sociale. Kayak, SUP e Rafting (iscrizioni dalle 12.30 alle 13.30): i chilometri di fiume che verranno navigati saranno in tutto circa 8 con imbarco dal Ponte del Cipressino, Comune di Cinigiano fino a Paganico con sosta a Sasso d’Ombrone. Si tratta di un bellissimo tratto incastonato tra le colline del vino Montecucco, a due passi da Montalcino. Tempo necessario per la navigazione compreso imbarco, sbarco e recupero circa 4 ore. Necessaria attrezzatura per la navigazione compreso giubbotto salvagente e casco (Responsabile attività Maurizio Zaccherotti 340/2600957).
Trekking (iscrizioni dalle 13.00 alle 14.00): anello di circa 10 chilometri molto interessanti a livello paesaggistico nei pressi del paese di Monte Antico. Trekking di media difficoltà. Tempo necessario di percorrenza circa 4 ore. Necessarie scarpe da trekking, almeno un litro d’acqua, kway. Dopo l’iscrizione a Paganico sarà necessario trasferirsi con le vetture presso
Monte Antico. (Responsabile attività Nivio Fortini 3703794027).
MTB – cicloturismo – gravel (iscrizioni dalle 13.00 alle 14.00): partenza e arrivo a Paganico, casa del Fiume Ombrone: Circuito di 38 Km con sviluppo altimetrico complessivo (D+) di 940 metri. Impegnativo. Fondo ghiaia 60%, asfalto 35% e fondo naturale 5%. Il percorso presenta alcuni tratti di salita con notevole pendenza che portano ad ammirare panorami mozzafiato sul fiume, sulle colline del Montecucco e il Monte Amiata sullo sfondo. E’ adatto per essere percorso in Mountain bike oppure in MTB a pedalata assistita. Occorre avere buona padronanza di guida del mezzo e buone gambe. Dotazioni minime: bici proprie efficienti, casco, borraccia con acqua, camera d’aria di ricambio. Consigliati: abbigliamento tecnico, guanti e occhiali. (Responsabile attività Giovanni Pettinari 333/2967530).

DOMENICA 10 APRILE – GROSSETO – PARCO OMBRONE VIA LEONCAVALO (D.Park) Tutte le iscrizioni alle varie attività avverranno presso il Parco Ombrone in via Leoncavallo a Grosseto. Dopo le iscrizioni ogni partecipante si organizzerà con i propri responsabili di disciplina per la partenza delle varie attività. Necessario portarsi pranzo al sacco. Ore 15.00 circa termine delle attività. Segue pranzo sociale presso TCE Grosseto in Via Canada, 1 (menù fisso a 20 € e comprende un antipasto misto di salumi e formaggi, due primi – tortelli e pici al ragù, acqua e vino).
Kayak, SUP e Rafting (iscrizioni aperte dalle 9.00 alle 10.00): i chilometri di fiume che verranno navigati saranno in tutto circa 12 km con imbarco dalla Steccaia (località San Martino – Grosseto), fino a Via Magenta – Grosseto. Si tratta di un bellissimo tratto di primo grado a due passi dalla città e dal Parco Regionale della Maremma. In prossimità dello sbarco vi è una rapida di II/III con possibilità di trasbordo per chi non intende affrontarla. Tempo necessario per la navigazione compreso imbarco, sbarco e recupero circa 4 ore. Necessaria attrezzatura per la navigazione compreso giubbotto salvagente e casco (Responsabile attività Maurizio Zaccherotti 340/2600957).
Trekking (iscrizioni aperte dalle 10.00 alle 11.00): tracciato di circa 10 chilometri (con recupero organizzato con le macchine) molto interessante a livello paesaggistico nei pressi di Poggio Cavallo- Grancia a pochi chilometri dalla città di Grosseto. Il percorso prevede un guado sul fiume Ombrone che verrà realizzato per mezzo dei gommoni rafting dell’associazione Terramare che traghetteranno i partecipanti da sponda a sponda. Trekking di media difficoltà perlopiù in piano con alcune salite. Tempo necessario di percorrenza circa 4 ore. Necessarie scarpe da trekking, almeno un litro d’acqua, kway. (Responsabile attività Nivio Fortini 3703794027).

Advertisement
Click to comment
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x