Connect with us

Calcio

Calcio a 5 – L’Atlante Grosseto perde la finale di Coppa contro lo Sporting Hornets

Grave errore arbitrale al 6′ del primo tempo che indirizza il match. Izzo: “Loro gran bella squadra, ma c’è tanta amarezza per una decisione a dir poco discutibile”

Sporting Hornets Roma – Atlante Grosseto 6-3
Sporting Hornets: Apollonio, Troiano, Gattarelli, Medici, Pocheschi, Stoccada, Ranazio, Cittadini, Armellini, Bernal, Rocchi, Ruggeri All.: Medici
Atlante Grosseto: Joao, Cipollini; Del Canto, Baluardi, Nil, Gianneschi, Falaschi, Mateo, Morad, Pasquini, Lessi, Tamberi All.: Izzo
Arbitri: Krupic di Bresci e Freccia di Catanzaro
Cronometrista: Bernardino di Terni
Marcatori: 2′ Gattarelli, 7′ Bernal, 10′ Cittadini, 5′ ST. Stoccada, 6′ Nil, 8′ Rocchi, 13′ Morad, 18′ Gattarelli, 19′ Falaschi

Grosseto – L’Atlante Grosseto perde la finale di Coppa contro lo Sporting Hornets Roma per 6 a 3, ma il match è macchiato dai due errori arbitrali che sono arrivati dal 3′ al 6′ che hanno indirizzato la partita.
Prima ai ragazzi di Izzo non viene concesso un netto rigore ed una conseguente espulsione per il giocatore di casa, poi al 6′ il rinvio con i piedi del portiere Joao avviene dentro la metacampo dei maremmani, ma secondo i direttori di gara non è così. Punizione e cartellino rosso per il numero uno ospite.
Passa quindi solamente un minuto ed al 7′ dopo la rete di Gattarelli al 2′ arriva il raddoppio di Bernal.
Al 10′ è Cittadini che trova il tris con cui si va al riposo.

Nella ripresa ancora a segno Stoccada al 5′, mentre al 6′ è Nil ad accorciare le distanze.
Accade un può di tutto con emozioni e reti a ripetizioni con Rocchi, Morad, Gattarelli e Falaschi che scrivono il loro nome sul tabellina dei marcatori.

Sala stampa – A fine incontro a commentare il match arriva il tecnico Alessandro Izzo che analizza la sfida
L’episodio clamoroso che avviene sull’1 a0 per gli Hornets ci ha penalizzato in modo incredibile, siamo passati dal possibile rigore dell’ 1 a 1 con conseguente espulsione del giocatore dei locali (chiara occasione da goal, stava spingendo la palla a porta vuota) algoal dello 0-2 con espulsione del nostro portiere.
È un errore clamoroso.
Abbiamo provato a reagire, Apollonio ha compiuto due parate determinanti per non farci rientrare in gara ed è arrivato poi il 3 a 0.
Faccio comunque i complimenti ai nostri avversari che sono una gran bella squadra. A noi rimane l’amaro dell’episodio

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.










Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x