Connect with us

Allievi

Allievi regionali, Giacomo Ricca: “Il Follonica Gavorrano può fare qualcosa di più della salvezza”

Follonica – Il campionato è ancora fermo a causa della pandemia, ma gli Allievi 2005 corrono a tutta forza. Il gruppo allenato da Giacomo Ricca è sempre molto attivo sui campi di allenamento della compagine biancorossoblù. Il lavoro procede serrato in vista della ripresa prevista a metà febbraio, che vorrebbe dire ben due mesi di pausa complessivi: il primo già preventivato per il Natale, a cui si è purtroppo aggiunto un secondo, con la speranza che tutto possa ripartire senza intoppi.

«Per il momento abbiamo perso solo due ragazzi – racconta mister Ricca – ma con un gruppo di 27 come quello che abbiamo noi il modo di allenarsi c’è sempre. Il gruppo è sempre molto presente. Tra l’altro i problemi con il Covid li abbiamo avuti all’inizio con qualche defezione, adesso la situazione è abbastanza gestibile. Con il campionato fermo, non potendo fare amichevoli è comunque un po’ più difficile. Ma noi ci stiamo preparando per ricominciare facendo sedute atletiche e tattiche, rinfrescando continuamente le nozioni. E poi avendo un bel gruppo posso sempre fare partite 11 contro 11, mantenendo i movimenti in campo. Essendo all’ultimo anno degli Allievi ci si può allenare quasi come degli adulti, in più sono tutti precisi e diligenti, quindi sono anche agevolato se ad esempio voglio fare una parte atletica a volte più prolungata. La forma fisica e quella tecnico-tattica dunque le stiamo mantenendo bene».

Gli Allievi 2005 dell’UsFG sono impegnati nel campionato regionale. «Come obiettivo la società ci aveva chiesto la salvezza – prosegue il mister – ma andando avanti ci siamo resi conto che si può fare qualcosa di meglio, infatti siamo secondi a sei punti dal Venturina. Quindi le aspettative adesso sono cambiate: vorremmo cercare di mantenere almeno la seconda posizione, che probabilmente potrebbe farci passare dai regionali agli élite regionali. I ragazzi non mollano mai anche se andiamo in svantaggio. Abbiamo solo un piccolo rammarico con il Venturina: stavamo vincendo 2-1 e negli ultimi minuti, per due disattenzioni, abbiamo perso, peccando un po’ di esperienza».

Ma sono diversi gli elementi di spicco sul cui può contare il mister, da tenere d’occhio anche in chiave futura. «Riuscire a dare spazio a tutti non è facile – conclude – ma i ragazzi capiscono la situazione. Il mio augurio è che alcuni di loro, con un paio d’anni di Juniores davanti, possano arrivare un giorno a essere inseriti nel gruppo della Prima Squadra. Secondo me qualche prospetto ci potrebbe essere».

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x