Connect with us

Calcio

Calcio a 5, l’Atlante Grosseto recupera a Terni. Izzo: “Non faremo certamente la comparsa”

Grosseto – Pandemia permettendo, mercoledì prossimo 12 gennaio alle 19, verrà recuperata la partita a Terni,  tra Futsal Ternana e Atlante Grosseto, non disputata sabato 18 dicembre e valida per la 10’ giornata del campionato nazionale di serie “B” girone “E”, causa la positività al covid 19 di alcuni atleti grossetani che, dopo il preavviso della Società del presidente Iacopo Tonelli alla Divisione Calcio a 5 inizialmente e successivamente il reclamo prima che il giudice sportivo prendesse le sue decisioni e successivamente poi ha deciso di recuperare la gara.

Fatta questa premessa, ma era doveroso, sono appena terminate le festività natalizie e l’Atlante Grosseto è tornata ad allenarsi per prepararsi a questa importante partita e, come tutte le settimane prima degli incontri,  abbiamo raggiunto telefonicamente l’allenatore Alessandro Izzo nella sua abitazione di Piombino per sapere le condizioni dei ragazzi, sia per quanto riguarda la salute e della stanchezza dei viaggi dato che alcuni di loro hanno trascorso il le festività a casa propria, che in Spagna, chi in Argentina e Brasile.

Allora ciao Alessandro e prima cosa buon anno a te e a tutta la società e che hai da dirmi in vista di questo importante recupero?
“Innanzitutto voglio fare gli auguri di buon anno di cuore a tutti gli amici di Grosseto Sport e a tutti i nostri tifosi!Per quanto riguarda la nostra nostra squadra, non ti nego che abbiamo iniziato da pochissimo. Sarebbe stato disumano non permettere ai nostri ragazzi positivi e in quarantena di non andare a salutare i loro cari in Spagna. Non ti nego che dentro di me c’è un qualcosa di speciale che va oltre l’essere  allenatore, io adoro tutti i miei ragazzi. Sono sensazionali, nonostante abbiano dovuto rinunciare a giorni di vacanza sono tornati da veri professionisti in forma e con il sorriso. Mateo é stato il più penalizzato in questi due anni di Covid e mi auguro che scarichi tutta la sua rabbia in campo, dato che un gran bravo ragazzo che ci tiene a fare bene.
Morad è un atleta fantastico, Nil si è inserito alla grande.Bilal è un ragazzo che ha bisogno di affetto e ha qualità, Hide è un professionista ed è fondamentale per il gruppo. Allenare i miei portieri mi rende orgoglioso, sono ragazzi d’oro oltre che molto validi. I “vecchi” Falaschi e i due capitani Gianneschi e Baluardi sono il mio orgoglio.

Voglio di più dai giovani under, serve fame, voglia di prevalere e affrontare gli allenamenti come se fossero partite di serie B. Senti Alessandro, hai parlato molto bene dei tuoi ragazzi ma ora veniamo a parlare del recupero di Terni,  e Izzo risponde così: riguardo al 12 prossimo siamo penalizzati in modo grossolano, siamo la squadra che più in assoluto nel girone “E” ha sofferto il virus,la nostra gara è stata rinviata grazie al nostro ricorso che seguiva il protocollo, insomma era impossibile negarci questa possibilità, si sarebbe persa l’etica morale nazionale del futsal.

Che dirti Franco, data incredibile quella del 12 prossimo, dato che la Divisione  ci aveva detto che nel caso di rinvio il recupero sarebbe stato disputato sabato 8 gennaio, poi abbiamo letto invece mercoledì 12. Strano no?  Noi non siamo stati interpellati,  noi avremmo preferito martedì 18.

Izzo continua affermando che, l’unico modo sarebbe stata la sospensione dei campionati nazionali che credo si verificherà il 10 gennaio, ricordando che la serie “D”  di calcio a 11 si è fermata e le partite si svolgono all’aperto e se non li fermeranno, noi il 12 andiamo a Terni contro tutto e tutti. 

Ho chiesto già da oggi disponibilità ai ragazzini, ho chiesto loro se possono saltare scuola, nonostante non avessi mai voluto questo.

Noi non andremo a Terni per fare la Comparsa questo sia chiaro, siamo forti  e qualcosa di strano per usare un eufemismo, ci deve solo mettere tanta carica.

Prima di terminare la nostra chiaccherata il tecnico biancorosso, vuole ringraziare alcuni dirigenti della società ad iniziare da Gianluca Piola, che ha aiutato molto la società soprattutto in questo periodo e tutti i ragazzi gli vogliono  bene, se lo merita, poi è la volta del direttore sportivo Luciano Bacci a cui sono stato vicino dato che ha passato un periodo non troppo bello e nonostante ciò in questi giorni è venuto anche agli allenamenti.

Sono tanto vicino a Luciano Bacci, il suo momento non è dei migliori, ma nonostante tutto oggi è venuto a darci il suo sostegno e un plauso poi a tutta la società che è sempre stata vicino ai ragazzi.

Alessandro, prima di lasciarti voglio sapere quanti allenamenti hanno fatto i tuoi ragazzi per preparare Terni? Due soli risponde Izzo e sono pochi, meglio comunque di uno solo, anche se sarebbe l’ideale sarebbe stato se potevamo farne 3 o 4. 

In questo momento riguardo agli allenamenti con la Ternana perdiamo 10 a 2, il campo dirà altro.

Ci tengo a salutare il Ds umbro Michele Carpinelli, la sua abnegazione unita ad un immensa passione e un indiscussa conoscenza fa di lui un valore aggiunto.

Gli auguro di perdere solo il 12 e quando verranno da noi a Grosseto.

Giornalista pubblicista dal 1993, ha collaborato con La Nazione, Tele Tirreno, Tv9, TeleMaremma. Ring announcer per Mediaset, Raisport, Sport Italia ed Eurosport. Addetto stampa della Figc provinciale e Atlante Grosseto calcio a 5. Per Gs segue il calcio a 5, il pugilato ed è ospite fisso nella trasmissione web Il lunedì del Grifone.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x