Calcio Coppa FantaPassalacqua Coppa Passalacqua Rubriche Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Roselle – Manciano 4-0: Bicocchi gioca un’altra partita super!

Roselle:

Nunziatini 5,5: un’uscita incerta nel primo tempo e una seconda uscita a vuoto nel secondo dove Galittano insacca ma l’arbitro lo salva per un contatto (inesistente) tra i due. Per il resto, mai chiamato in causa ma ha rischiato davvero tanto (dal 41’st Comparini: Sv)
Lanzini 6: parte con il freno a mano tirato e in sordina, cresce con il passare dei minuti senza rischiare nulla in difesa.
Cicerchia 6,5: stasera più propositivo del solito. Copre bene e spinge con continuità supportando sempre la manovra offensiva dei suoi. Una garanzia.
Tuoni 7: è il motore di questa squadra, ogni pallone passa dai suoi piedi e lui sa sempre cosa deve fare. Metronomo e padrone del centrocampo, cerca la via del gol personale con tiri dalla distanza, è poco preciso ma arriverà anche quello.
Germinario 6: buona prova in fase difensiva, un po’ lento quando viene chiamato ad impostare ma fa sempre la cosa più semplice (dal 43’st Dubaldo: Sv)
Majuri 7: a differenza del compagno si concede qualche lussuosità in più con uscite palla al piede col brivido. Sicuro e solido in difesa non concede nulla agli avversari oscurando Santarelli dal 1 al 90 minuto.
Ferrari 6,5: fa letteralmente quello che vuole in avanti, spesso però sul più bello si ferma cercando una leziosità di troppo. Se concludesse ad ogni azione altro che miglior giocatore… (dal 34’st Cappuccini 6: entra bene dimostrando di voler lasciare il segno nei minuti restanti. Trova l’assist per la tripletta di Bicocchi, riserva importante che può cambiare le partite)
Martinacci 6: partita un po’ sottotono la sua rispetto alle precedenti, si limita al compitino senza strafare. Ha risparmiato i colpi per la semifinale?
Bucci 6,5: ritorna dopo due partite out e timbra il cartellino. Si procura anche un rigore ma l’arbitro non è dello stesso parere. Tiene botta contro i difensori avversari facendo salire la squadra. Buona prova (dal 10’st Laiolo 6,5: decisivo. Dimostra di potersi giocare il posto da titolare nella semifinale, si procura il rigore del 4-0 con una fuga delle sue e mette in mostra tante giocate di fino. Sarà un bel ballottaggio con Bucci)
Bicocchi 8: e qui arriviamo ad un altro fuoriclasse. Segna il 7° gol in 3 partite, dopo le due doppiette consecutive firma una tripletta dimostrandosi ancora una volta decisivo. Dimostra di avere una visione di gioco a 360° con passaggi a destra e sinistra precisi e smarcanti. Trequartista vero, con visione di gioco e fiuto del gol; che le piccole critiche dopo la prima partita gli abbiano giovato?
Facondini 6: altra prova positiva per la mezzala sinistra che si fa sempre trovare al posto giusto al momento giusto. Sembra sempre che non sia decisivo, ma la sua presenza in mezzo al campo contribuisce non poco agli equilibri della sua squadra molto offensiva (dal 18’st Tichem 5,5: al rientro, avrebbe due palle potenziali per segnare ma finisce col cincischiare troppo e perdere l’attimo. Si rifarà)
Allenatore Consonni 7: la sua squadra vince e convince. I suoi non giocano una partita spumeggiante dal punto di vista del gioco ma mantiene sempre il pallino concedendo poco agli avversari. Con l’Albinia si prospetta un match interessantissimo.

Manciano:

Paniccia 5,5: respinge qualche tentativo di Bucci e co. ma poi capitola anche lui subendo ben 5 reti. Stasera poteva far poco.
Vestri 5: sula corsia sinistra stazione spesso Ferrari e quando prende palla lui, son dolori amari.
Lusini 4,5: Bucci gli va via che è una meraviglia. Non ripete la buona gara espressa contro il Follonica (dal 1’st Rosati 5: entra e dopo pochi minuti gli viene schierato davanti Laiolo. Che sofferenza..)
Ceccarelli 5,5: il meno peggio della linea difensiva, ma da solo non regge l’impatto con lo strapotere offensivo dei termali.
Gallitano 4: inadeguato. Bucci e Ferrari lo ridicolizzano, causa in rigore non fischiato nel primo tempo, nel secondo gli viene fischiato e viene espulso. Unica nota positiva il colpo di testa che avrebbe riaperto la gara.. ma è stato annullato.
Fatarella 5,5: anche lui in sofferenza ma è l’unico che dimostra di avere qualcosa in più degli altri dal punto di vista qualitativo (dal 34’st Marconi: Sv)
Boggi 4,5: sempre infilato e messo in mezzo dalle trame avversarie. Non combina nulla in fase offensiva.
Celestini 5: ci mette volontà e determinazione ma anche finisce con il creare poco o nulla.
Santarelli 4: dopo la bella doppietta con il Follonica, stasera il buio.
Fantoni 5: qualche spunto interessante finché Lanzini non entra in partita, poi sparisce.
Simonini 4,5: Cicerchia lo annulla e lo sovrasta dal punto di vista fisico per tutti i 61 minuti giocati. Che agonia (dal 16’st Savelli 5: finisce non col fare peggio del compagno, ma col non creare mai nulla di interessante)
Allenatore Celestini 5: c’era poco da fare stasera contro una squadra nettamente più forte. Era già un mezzo miracolo aver passato i gironi, stasera la sua formazione prende due gol nei primi venti minuti e la partita finisce lì.

Loading...



















Loading…

 










 

 

 

 



















Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.