Calcio Coppa Passalacqua Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, girone B: un Roselle a punteggio piano passeggia verso i quarti, San Vincenzo ko 3-0

A.C.D. ROSELLE

Coppa Bruno Passalacqua, girone B:

Roselle-San Vincenzo: 3-0 (23’pt e 44’pt Bicocchi; 13’st Laiolo)

ROSELLE Nunziatini, Cicerchia (dal 1’st Lanzini), Polidori, Tuoni (dal 15’st Cappuccini), Germinario (dal 1’st Dubaldo), Majuri, Laiolo (dal 24’st Pastorelli), Martinacci, Romani (dal 30’st Lorini), Bicocchi, Facondini A disposizione: Temperani, Dubaldo, Pastorelli, Cappuccini, Lorini, Lanzini, Bucci All. Consonni.

SAN VINCENZO Vallesi, Rossi Giuli, Coscia (dal 15’st Gentili), Lazzerini, Leone, Talocchini (dal 10’st Pieraccini), Elezi, Ladu (dal 25’st Tonelli), Perillo (dal 17’st Gorini), Gualersi, Venucci A disposizione: Franceschi, Gentili, Toninelli, Gorini, Pieraccini All. Manetti.

Ammoniti: Coscia; Lazzerini; Pastorelli 
Calci d’angolo: 3-3
Recupero: 1′ nel primo tempo, 3′ nel secondo. 

Grosseto Primo degli ultimi due incontri del girone B che vede il Roselle già qualificato (praticamente sicuro del primo posto) e una lotta a due tra San Vincenzo e Fonteblanda, entrambe le compagini a quota 3 punti. Stasera sul campo di Via Australia si affrontano Roselle e San Vincenzo pronte a darsi battaglia sin dalle prime battute. Al 1′, subito un’occasione del Roselle: Laiolo prende palla e calcia col mancino costringendo Vallesi ad allungare in angolo. Dopo la prima fiammata, il Roselle entra in una fase di studio degli avversari controllando il possesso palla e gettando via il pallone solo in rare circostanze. Tuoni, Facondini e Martinacci orchestrano le manovre offensive dei termali con però il San Vincenzo che regge l’impatto e sembra aver approcciato bene la gara dopo il primo pericolo. Nonostante ciò, il Roselle trova il vantaggio al 23′: Facondini recupera un pallone in zona offensiva e serve Laiolo sulla destra, il numero 7 vola sulla stessa fascia saltando il suo diretto avversario per poi trovare Bicocchi solo sul secondo palo, il numero 10 a pochi passi dalla porta insacca di piatto sinistro trovando il terzo gol in due partite. Roselle che controlla bene la gara e il vantaggio correndo pochi pericoli in difesa se non qualche scialbo tentativo dalla distanza. Nel finale di primo tempo Bicocchi segna il 4° gol in due partite quando Romani serve sulla sinistra in profondità il numero 10, il centrocampista termale si porta avanti la palla con la suola per poi rientrare sul destro facendo partire un destro a giro imprendibile per Vallesi. La prima frazione si chiude dunque sul 2-0 in favore della formazione di mister Consonni brava a sfruttare le occasioni create e ad amministrare il vantaggio. Seconda frazione che chiama il San Vincenzo a recuperare due gol, ma il Roselle dopo soli pochi 10 minuti trova il tris: Martinacci mette dentro l’area dalla sinistra trovando Laiolo che sul primo tentativo colpisce il palo, il numero 7 è fortunato perché il pallone gli ritorna incontro e di sinistro può insaccare trovando un gol più che meritato per lui. Succede veramente poco nel secondo tempo dove il San Vincenzo ha letteralmente perso ogni speranza di rimonta dopo il terzo gol subito mentre il Roselle, nonostante i tanti cambi effettuati, mantiene bene il pallone e il controllo del gioco senza mai rischiare nulla con Nunziatini chiamato solo a qualche uscita alta, ma niente più. Dunque, Roselle che vola dunque ai quarti a punteggio pieno, mentre il San Vincenzo deve sperare in una netta sconfitta del Fonteblanda domani sera con l’Arcille perché, già da ora, il Fonteblanda è avanti in classifica per la differenza reti (3 gol di differenza nei gol subiti). 

Loading...



















Loading…

 










 

 

 

 



















Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.