Calcio Coppa FantaPassalacqua Coppa Passalacqua Rubriche Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Follonica – Alberese 5-2: Superchi cinico e spietato

Follonica:

Giannoni Alessio 5,5: posiziona male la barriera in occasione del primo gol degli avversari e causa, insieme alla complicità di Trafeli, rigore del momentaneo 4-2. Per il resto non viene mai chiamato in causa.
Godano 6: prova attenta e diligente del terzino follonichese. Difficile superarlo in velocità dove sfrutta più volte la forza fisica.
Giommoni 6,5: sulla corsia destra si propone spesso in avanti dopo aver effettuato un’ottima fase difensiva. L’assist per il 2-0 è suo.
Ferrari 6,5: qualità in mezzo al campo, recupera tanti palloni distribuendone altrettanti. Mai in difficoltà orchestra bene le ripartente dei suoi.
Trafeli 6: prestazione attenta e concentrata, bada poco allo spettacolo preferendo la sostanza ripulendo l’area di rigore alla vecchia maniera. Alla fine l’episodio da rigore risulta ininfluente.
Costa 6: Un muro insieme a Trafeli. Cervetti e co calciano raramente in porta e il merito è soprattuto loro.
Giannoni Lorenzo 7: ottima prova del capitano bianco azzurro. Corre su e giù sulla sinistra seminando il panico quando parte palla la piede. Le cose diventano più semplici con l’uscita di Bargagli per infortunio. Trova il gol (meritato) che chiude definitamente la gara (dal 46’st Havrjljuk: Sv)
Bichisecchi 6,5: anche lui in mezzo al campo tocca tanti palloni senza mai andare in difficoltà, soprattuto nella prima frazione. Il Follonica prova a far gioco nonostante il pressing avversario, qualche volta sbaglia ma in un campo di piccole dimensioni come questo, è normale (dal 39’st Mattioli 6: pochi scampoli di partita in cui però si fa trovare pronto servendo l’assist a Giannoni)
Superchi 7,5: mattatore della gara. Realizza un tripletta pesante al termine di una partita che lo ha visto fare a sportellate con tutti. Il primo gol trova la complicità di Amerighi, il secondo è da centroavanti vero che sfrutta la sua stazza mentre in terzo è da rapinatore d’area in quanto è il più lesto di tutti a ribadire in rete la prima respinta di Amerighi. Serata di grazia.
Di Dato 6,5: pochi squilli ma quando viene chiamato in causa, si fa trovare pronto. Gol del 2-0 realizzato con il piede “sbagliato” utile ad incanalare la partita sui binari giusti (dal 29’st Piluso 6: buon impatto sulla gara. Aiuta i suoi ad amministrare e a dilagare)
Asile 6: mezz’ala sinistra soffre poco o nulla durante la gara. Regge bene l’impatto anche nella seconda frazione quando l’Alberese spinge di più sull’acceleratore.
Allenatore Lami 7: squadra spietata e cinica la sua. Va in gol alla prima vera occasione archiviando poi la pratica già nel primo tempo. La sua squadra non si allenta nemmeno nel periodo di maggior spinta dei bianconeri andando addirittura a mettere il punto esclamativo sulla gara.

Alberese:

Amerighi 5,5: sul primo gol ha tante responsabilità in quanto il tiro di Superchi gli piega le mani. Sui restanti gol può far poco, anzi, spesso ci mette una pezza evitando un risultato più largo.
Bargagli Sv: sfortunato, costretto ad abbandonare il campo dopo la mezzora per un contrasto duro a centrocampo, da lì la squadra perde un pezzo importante sulla destra (dal 32’pt Trapanese 5,5: non un grande ingresso, viene spesso preso in velocità da Giannoni, se la cava in un paio di circostanze con interventi quasi disperati. La causa della sconfitta però non va fatta ricadere su di lui)
Pecciarini 5,5: ci prova, sull’out sinistro soffre poco proponendosi in avanti in svariate circostanze. Spesso non viene servito ed è costretto a ripiegare quasi sconsolato.
Biagiotti 5,5: fatica in mezzo al campo stasera dove è chiamato più ad un lavoro di interdizione che di impostazione. Se la cava ma l’Alberese stasera ha impostato pochissime azioni palla a terra. Glaciale comunque dal dischetto.
Comandi 4,5: da matita rossa. Perde costantemente l’uomo, buca l’intervento in occasione del secondo gol e si fa sovrastare da Superchi sul terzo marcando male l’uomo. Nel secondo tempo non migliora a sottolineare una serataccia per lui (dal 34’st Volpe: Sv)
Fuschi 5: anche lui male stasera. Non riesce a chiudere gli spazi in mezzo e gli avversari si infilano da tutte le parti (dal 1’st Moraru 5,5: prova a dare la scossa ai suoi ma finisce col creare poche occasioni interessanti)
Cristinzio 5: sbaglia spesso la giocata dovendo poi rincorrere l’uomo. Appare addirittura nervoso beccandosi un cartellino giallo evitabile (dal 22’st Simi 6,5: che ingresso. Ci mette determinazione e qualità creando occasioni e spunti per i compagni. Ingresso tardivo il suo che ha dato la scossa alla squadra. Il numero in area di rigore con cui si libera di due uomini per poi sfiorare il gol di punta è da stropicciarsi gli occhi)
Francalanci 5,5: quasi meglio da centrale difensivo che da centrocampista centrale. Tocca molti palloni, è l’unico a provare ad impostare l’azione ma troppo spesso è abbandonato a se stesso. Sua la punizione che riaccende le speranze dei suoi.
Cervetti 5: evanescente nel primo tempo, meglio nella ripresa quando si sposta sulla corsia destra creando qualche spunto interessante. Si procura il rigore del 4-2 sgusciando via tra GIannoni e Trafeli.
Franci 5: troppo frenetico col pallone tra i piedi. Spesso frettoloso finisce con regalare palla agli avversari dimostrano però di avere idee in testa più che buone. Pecca nel metterle in pratica (dal 5’st Bellini 5,5: tocca svariati palloni ma finisce spesso con l’andarsi a chiudere nella morsa biancoazzura perdendo la sfera)
Patanè 5,5: si sveglia nella ripresa come tutta la squadra. Meglio quando gioco sulla fascia del suo piede preferito (il sinistro) che sulla corsia opposta, sua la palla in verticale per il rigore di Cervetti.
Allenatore Benetello 5,5: la sua squadra esce dalla competizione anzitempo dimostrando però un gran cuore. Subisce rete ad ogni tiro ma i suoi ragazzi non si abbattono cercando in tutti i modi di salvare l’onore grazie anche ai continui incitamenti dalla panchina. 

Loading...



















Loading…

 










 

 

 

 



















Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.