Calcio Coppa FantaPassalacqua Coppa Passalacqua Rubriche Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, le pagelle di Manciano – Nuova Grosseto 0-7: Subissati mattatore della gara; Lopez super!

Manciano:

Paniccia 5,5: ha responsabilità sul 4° e 5° gol subito, per il resto deve solo raccogliere il pallone in fondo al sacco sconsolato (dal 28’st Tognoni: Sv)
Ceccarelli 4,5: dopo l’ottima prova nella prima gara, oggi si dimostra traballante e insicuro. Parentini, quando viene sostato sulla sua fascia insieme a Subissati, lo asfalto e lo infilano dappertutto.
Rosati 4: ridicolizzato da Lopez in più circostanze. Mai una chiusura, mai un intervento deciso. Completamente fuori dal gioco.
Boggi 5: schierato in una posizione che dovrebbe fare da collante tra attacco e difesa, spesso si ritrova nella terra di nessuno senza aiutare i suoi compagni né in fase di impostazione né di interdizione (dal 19’st Marconi: Sv)
Gallitano 5: il meno peggio dei suoi nella linea difensiva. Lopez e Subissati sono due spine nel fianco, spesso se la cava come può ma non può tappezzare tutti i buchi lasciati dai compagni.
Catrin 4,5: evanescente. Inutile in fase di recupero palla e quando è chiamato ad impostare spesso sbaglia.
Fantoni 4,5: anche lui dopo una buona prova nella gara d’esordio oggi si eclissa senza mai creare uno spunto né un’occasione. (dal 12’st Savelli Sv: entra a risultato ampiamente deciso senza poter incidere)
Celestini 5,5: in mezzo al campo si dà tanto da fare, lotta su ogni pallone, spesso è impreciso ma lì in mezzo, è l’unico ad averci provato.
Santarelli 4,5: le sportellate non lo salva da un’insufficienza piena, 0 tiri nello specchio e 0 occasioni pericolose create.
Micoli 5: prova a caricarsi la squadra sulle spalle, ma spesso ciò che fa è fine a se stesso.
Vestri 4,5: esterno di destra nel centrocampo a 4 disegnato dal mister Celestini, non riesce mai a rendersi pericoloso.
Allenatore Celestini 4,5: squadra completamente schiacciata dagli avversari. Serata opposta alla prima gara quando dimostrò che la sua formazione vantava un’ottima tenuta difensiva. Nulla è perduto ancora, ma nell’ultimo atto del girone servirà tutt’altro approccio e partita.

Nuova Grosseto:

Granai Sv: mai chiamato ad un intervento. Serata da spettatore non pagante.
Schiavo 6,5: Fantoni gli fa il solletico permettendogli di spingersi in avanti con continuità.
Amorfini 6: più timido del compagno, spinge poco sulla corsia mancino nonostante abbia delle praterie. Ottima prova comunque in fase difensiva dove annulla dal primo all’ultimo minuto giocato Vestri (dal 19’st Abbate 6: ottimo ingresso nella partita a risultato già acquisito)
Tartaglia 6,5: il compagno di reparto esagera trovando una doppietta, ma lui è utilissimo nella fase di recupero palloni. per poi rilanciare in avanti l’azione (dal 30’st Angelino 6: trova l’assist per il 7-0 di Maiorano. Buon impatto)
Sassetti 6: rishcia 0 in difesa concedendo pochissimi spazi agli avversari. Qualche disimpegno sbagliato, ma ci sta.
Tistarelli 6,5: muro davanti alla porta difesa da Granai. Se gli avversari calciano lo fanno solamente dalla lunga distanza complice una gara attenta e precisa del numero 6 rossoblù.
Parentini 7: indiavolato. Corre su e giù sulla fascia macinando chilometri su chilometri. Si dimostra lucido in fase conclusiva servendo assist, gli manca il gol personale e poi sarebbe stato (anche lui) superlativo (dal 37’st Aprilini SV)
Romualdi 7,5: centrocampista completo, difende bene interrompendo le manovre avversarie, forte nel gioco aereo e bravissimo nell’inserirsi in area di rigore arrivando dalle retrovie. Doppietta pesante.
Subissati 8: beh, serata di grazia. Nella prima gara non era stato troppo incisivo, stasera si scatena realizzando il gol che apre le marcature su un cioccolatino di Lopez, firma la personale doppietta cogliendo Paniccia in contropiede su punizione e realizza l’ultimo dei suoi 3 gol con un destro a giro da posizione defilata. Quando è in serata, è difficile tenerlo. Scatenato.
Lopez 7,5: il migliore in campo stasera è Subissati ma signori.. che partita. Quando ha voglia e ci mette la concentrazione giusta i difensori possono solo farsi il segno della croce e sperare in un suo errore perché altrimenti sono dolori. Splendida l’azione con cui salta 3 uomini in occasione del primo gol, in tutta la partita semina gli avversari come birilli ispirando i compagni. Trova il gol personale a coronamento di una serata super (dal 24’st Maiorano 6,5: entra dalla panchina e segna, meglio di così)
Avanzati 6: forse il più sottotono nei 4 là davanti. Gli viene chiesto di fare il lavoro sporco e di ripiegare spesso per allinearsi con i due centrocampisti. Prova onesta e precisa.
Allenatore Leone 7,5: dopo il pari a reti bianche nella prima gara, stasera i suoi ragazzi si scatenano mettendo sotto gli avversari sin dalle prime battute. Partita sempre in controllo con 0 rischi e tanto, tanto divertimento, sopratutto per il pubblico. 

Loading...








Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.