Calcio Coppa Passalacqua Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, girone D: Nuova Grosseto a valanga, Manciano travolto 7-0

l'esultanza dei giocatori della Nuova Grosseto

Coppa Bruno Passalacqua, girone D:

Manciano – Nuova Grosseto: 0-7 (13’pt, 26’st e e 40’st Subissati; 23’pt e 33’pt Romualdi; 23’st Lopez; 37’st Maiorano)

Manciano, 3-4-1-2: Paniccia (dal 28’st Tognoni), Ceccarelli, Rosati, Boggi (dal 18’st Marconi), Gallitano, Catrin, Fantoni (dal 12’st Savelli), Celestini, Santarelli, Micoli, Vestri. A disposizione: Tognoni, Marconi, Savelli, Salernitano. All: Celestini.

Nuova Grosseto, 4-2-3-1: Granai, Schiavo (dal 37’st Ferraro), Amorfini (dal 19’st Abbate), Tartaglia (dal 30’st Angelino), Sassetti, Tistarelli, Parentini (dal 37’st Aprilini), Romualdi, Subissati, Lopez (dal 24’st Maiorano), Avanzati. A disposizione: Dani, Abbate, Ferraro, Boncioli, Ferri, Xhafa, Angelino, Maiorano, Aprilini. All: Leone.

Recupero: 1° tempo: 1 minuto  2° tempo: /  Ammoniti: Marconi; Micoli Angoli: 1-5

Sul campo di via Australia torna in campo il torneo Bruno Passalacqua con l’ultimo girone della competizione, il D, che vede affrontarsi Manciano, capolista del girone dopo la bella vittoria contro l’Alberese e la Nuova Grosseto, capace di raccogliere un pari nello scontro contro il Follonica. La prima frazione è completamente a tinte rossoblù dove i ragazzi di Leone hanno già archiviato la pratica andando addirittura sul 3-0 dopo solamente 33 minuti. La prima occasione arriva solo dopo 5 minuti quando da un angolo di Parentini, Subissati si ritrova la palla sui piedi ma il suo tiro viene respinto nuovamente in corner. 4 minuti più tardi lo stesso Parentini calcia direttamente in porta una punizione dalla sinistra chiamando Paniccia al super intervento per evitare subito lo svantaggio. Il gol era nell’aria e puntualmente arriva al minuto 13: azione magnifica di Lopez sulla destra che salta nettamente 3 uomini arrivando sul fondo e crossando in mezzo per Subissati che insacca al volo di esterno. Vantaggio meritato della Nuova Grosseto che continua a spingere sull’acceleratore e trova il gol 10 minuti più tardi: ripartenza fulminea della Nuova con Lopez che lancia in profondità Parentini, il numero 7 controlla e serve a rimorchio Romualdi che di prima insacca realizzando il 2-0. Manciano colpito e affondato e irriconoscibile rispetto alla prima partita giocata dove ha retto bene mantenendo la sua porta inviolata. Nuova Grosseto che legittima il vantaggio calando il tris al minuto 33 quando dopo un’azione travolgente di Subissati sulla sinistra il numero 9 mette a sedere Gallitano in area e serve all’indietro Lopez che non riesce a concludere, il pallone rimane nella zona di nessuno e Romualdi è il più lesto di tutto ad insaccare con un tiro in scivolata. Ottima prova della Nuova Grosseto che dunque può giocare la seconda frazione in completa tranquillità grazie al triplo vantaggio accumulato. La seconda frazione non ha più nulla da dire con la Nuova Grosseto che prova a dilagare e ha l’occasione al 10′ quando Lopez semina letteralmente il panico sulla destra e dopo aver saltato 3 avversari calcia addosso a Paniccia vanificando un’azione superlativa. Prova ad aggrapparsi all’orgoglio il Manciano che va alla ricerca del gol che renderebbe meno amaro il passivo e che sarebbe utile per la differenza reti in ottica classifica; molto pericolo al 21′ Micoli che dopo una prima respinta della difesa controlla e calcia rasente il terreno verso la porta difesa da Granai non inquadrando lo specchio. La Nuova Grosseto cala il poker però pochi minuti dopo: altro slalom speciale in mezzo al campo di Lopez, il numero 10 allarga bene sulla sinistra per Subissati che serve nuovamente in profondità Lopez, il talento rossoblù finta di rientrare sul destro e calcia sul sinistro piegando le mani a Paniccia. 4-0 giunto al termine di un’azione splendida orchestrata dalla Nuova Grosseto. I padroni di casa esagerano e trovano il pokerissimo al minuto 26: punizione dai 25 metri, Subissati non ci pensa su due volte e calcia in porta direttamente sorprendendo Paniccia realizzando un gol me-ra-vi-glio-so. La partita non ha più nulla da dire ma la Nuova Grosseto non smette di spingere e al 37′ chiude il primo set quando Angelino confeziona un bell’assist per Maiorano che insacca realizzando il 6-0. La formazione allenata da Leone non si accontenta e al 40′ Subissati realizza la sua personale tripletta: discesa sulla sinistra e dal limite dell’area destro calcia in porta con il destro, il portiere Tognoni non interviene e la palla si insacca. 7-0 clamoroso. Partita completamente a senso unico con la padrona di casa, la Nuova Grosseto, annienta sotto tutti i punti di vista il Manciano irriconoscibile questa sera e completamente crollata nel secondo tempo. Nuova Grosseto che sale dunque a quota 4 punti scavalcando proprio il Manciano in classifica, fermo a 3 punti. 

Loading...








Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.