Calcio Seconda Categoria

Valerio Pacini: “Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere”

Follonica. Dopo le scritte apparse al di fuori dell’impianto sportivo del “Capannino” sono arrivate le dichiarazioni, del Presidente, Valerio Pacini.

<<Non mi sarei mai aspettato una cosa del genere, ho sempre cercato di fare il massimo per questa società e per il bene dei bambini e dei ragazzi, prendendomi anche le mie responsabilità e continuando a far fronte alle problematiche economiche. Leggere queste cose mi ha fatto molto male, è la presa di coscienza di un clima che si è fatto inaccettabile; personalmente non ho mai fatto del male a nessuno. Quanto successo ritengo sia una vergogna per tutta la città ed è incredibile anche che nessuno mi abbia mostrato un minimo di vicinanza o mi abbia chiamato per prendere le distanze, umanamente è un gesto insopportabile che va oltre ogni limite>>.

 <<Ho sempre manifestato la mia intenzione di lasciare il ruolo di presidente della società e di andarmene, ma non è una cosa semplice da gestire, ci sono persone che si stanno adoperando con passione e senza alcun interesse in questo percorso. Chiaramente, episodi come questo non fanno che complicare questo cammino. Quello che è successo sfugge anche ai normali principi di civile convivenza; non credo ci sia una mano imboccata da qualcuno a scrivere ciò che è stato scritto, penso sia più la reazione a un clima di allontanamento verso la mia persona e più in generale verso la società. Certamente sono stati commessi errori e ciò non è mai stato negato, ma non sono stato sempre da solo e comunque ancora adesso sto continuando a fare fronte ai problemi che emergono. Purtroppo, la conflittualità che vive il calcio a Follonica da un anno a questa parte ha segnato questo settore, soprattutto nei miei confronti si sono alzati i toni e questo, come detto, è inaccettabile>>.

 

Loading...



















Loading…

 










 

 

 

 



















Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.