Calcio Prima Categoria

Prima Categoria: la situazione sulle panchine delle squadre maremmane

Nella foto Riccardo Berni

Grosseto. Al momento sono solo sei le compagini maremmane che saranno impegnate sicuramente nel prossimo campionato di Prima Categoria, con la speranza che Orbetello o Sant’Andrea e il Montieri possano vincere i play off per rimpolpare la truppa delle squadre della nostra provincia.
Non abbiamo preso in considerazione l’Aurora Pitigliano con la speranza che possa approdare in Promozione, vediamo però la situazione delle panchine.

ALBERESE. Dopo l’addio con Romagnoli, la società bianconera sta sondando il mercato. I nomi più in voga, ma si tratta solo di voci sono quelli di Anselmi della Marsiliana e di Corti. Sarà un bel testa a testa tra i due, anche se potrebbe poi sbucare un terzo incomodo. ANSELMI 60% CORTI 40%

ARGENTARIO. Tutto dovrebbe dipendere dalle elezioni del nuovo consiglio. Scelto il nuovo presidente allora si procederà quindi alla nomina del nuovo tecnico. Per un progetto come quello della società santostefanese molti appassionati vorrebbero il ritorno di Riccardo Berni.

CASTIGLIONESE. Situazione ancora tutta da decifrare soprattutto a livello societario. Mister Travison ha conquistato la salvezza, ma bisognerà capire se il mister sposerà il progetto. TRAVISON 50% ALTRO 50%

MANCIANO. La società potrebbe coinvolgere in un progetto con i giovani del posto per una stagione tranquilla un santone come Luciano Tommasi che accetterebbe una nuova sfida. TOMMASI 60% ALTRO 40%

MASSA VALPIANA. Con la conquista della Prima Categoria, non ci sono dubbi sulla conferma di Massimo Cavaglioni sulla panchina della squadra metallifera. CAVAGLIONI 99%

SCARLINO. Visalli ha conquistato una tranquilla salvezza e ha ben figurato, le parti si incontreranno per definire un futuro che dovrebbe vedere anche il mister al proprio posto. VISALLI 70% ALTRO 30%



Loading...
mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Buongiorno Fabio. Voglio dichiarare nella maniera più assoluta che io non sarò il nuovo mister della prima squadra della S.S.D Argentario, sia che rimanga la vecchia società, sia che ne subentri una nuova.

    Colgo l’occasione per salutarti e complimentarmi con il sito per l’ottimo lavoro svolto anche nell’anno calcistico 2016/17

    Riccardo Berni








Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.