Calcio Eccellenza

Regular season terminata con il Roselle al secondo posto

Roselle (Gr). Il Roselle di mister DE MASI consolida il secondo posto in classifica con l’Atletico Piombino che segue a due punti di distanza. Entrambe le squadre avevano l’auricolare puntato sull’altro campo e si sono un pò distratte perdendo la concentrazione giusta che una partita, l’ultima di campionato, necessitava, per consolidare il secondo posto in classifica ed avere due risultati a disposizione. Il Roselle è stato costretto a rinunciare ad elementi di spicco, quali CONSONNI (ultimo giorno di squalifica), GORELLI ed altri in diffida (subentrati nella seconda frazione della ripresa) per vedere di raddrizzare le sorti della gara.

L’avversario si è dimostrato tenace e a volte anche aggressivo digerendo male la sconfitta del primo tempo ad opera di due capolavori del bomber Francesco NIETO (capocannoniere del girone con ben 25 goal all’attivo in questo campionato). Infatti nella ripresa il Roselle ha dovuto subire la rimonta della Larcianese, non rinunciando però a folate offensive, a volte mal gestite o mal concluse e colpendo anche un palo a portiere battuto, sempre ad opera dell’ottimo e onnipresente NIETO. Un campionato, quello del Roselle, condotto e per buona parte del campionato dominato alla testa della classifica in una lotta sportiva con il Seravezza, al quale rosicchiava ben quattro punti in campionato e tre in Coppa Italia. Ha vinto il campionato la squadra che ha sbagliato meno ed onore al merito del Seravezza per il salto di categoria.

Ora il Roselle è atteso dallo scontro play-off a partita secca il 14 maggio prossimo contro l’Atletico Piombino  su campo neutro da destinare.



Loading...








Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.