Calcio Coppa Passalacqua Primo piano Settore Giovanile

Coppa Bruno Passalacqua, girone C: esordio positivo per il Gavorrano.

Coppa Bruno Passalacqua, girone C:

Gavorrano – Neania Casteldelpiano: 2-0 (31’pt Loffredo; 37’pt Benocci)

Gavorrano: Di Iorio, Potini, Benocci, Venturelli, Tostelli, Grotti (dal 6’pt Lanzieri), Porro, Montani (dal 30’st D’Ovidio), Loffredo (dal 42’st Iazzetta), Russo (dal 27’st Corradi), De Luca (dal 36’st Marrini). A disposizione: Pagliuchi, D’Ovidio, Marrini, Corradi, Troiano, Iazzetta, Lanzieri. All: Luzzetti.

Neania: Duchi, Marzocchi, Pekala, Rapposselli (dal 44’st Pallari), Pinzuti, Baciarelli, Layani (dal 15’st Mabrouk Hayhel) , Pieri, Borghi, Bargagli Nicola (dal 26’st Mabrouk Khaled), Bargagli Marco (dal 8’st Meossi). A disposizione: Carletti, Mabrouk Hayhel, Mabrouk Khaled, Pallari, Vergari, Meossi, Rabazzi. All: Pieri.

Note: Ammoniti: Mabrouk Hayhel; Recupero: 1° tempo 1 minuto; 2° tempo 3 minuti
Angoli: 4-2


Grosseto:

Torna in campo il torneo Bruno Passalacqua con le prime due formazioni del girone C, Gavorrano e Casteldelpiano. La partita è piacevole con i minerari che, sopratutto nella prima frazione, faticano a macinare gioco e occasioni e che per sbloccare la gara si sono affidati a due singoli episodi. Il Casteldelpiano si presenta con uno schieramento difensivo, un 4-1-4-1 utile per intasare tutti gli spazi e infatti il Gavorrano, che in campo schiera ben 4 punte, fatica a produrre occasioni ricorrendo spesso a lanci lunghi. Altra nota non positiva è l’infortunio rimediato da Grotti al 6° minuto con il difensore rossoblù costretto a lasciare anzitempo il campo di giuoco. La prima occasione arriva al minuto 15 quando da una punizione battuta da Porro, Loffredo aggancia in area di rigore e conclude con una conclusione volante, ma Duchi (miglior portiere della passata edizione) blocca sicuro. 10 minuti più tardi il Gavorrano reclama un rigore per atterramento di Porro in area, ma per il signor Manfucci non c’è nulla e lascia correre. Pochi minuti dopo il protagonista è Benocci che recuperata palla in uscita impegna Duchi costretto a mettere in angolo con i piedi, sul capovolgimento di fronte Borghi va via a De Luca ma da ottima posizione spara alto sprecando una potenziale occasione. Al minuto 31 arriva il vantaggio dei minerari: De Luca elude l’intervento di un difensore nella propria metà campo e lancia sulla destra Venturelli, il numero 4 serve centralmente Russo che di prima serve Loffredo sullo scatto, il bomber rossoblù sembra chiuso ma i difensori non riescono ad allontanare e la palla arriva al numero 9 che da solo in area sigla l’1-0 col destro. Gara sbloccata già prima dell’intervallo con il Gavorrano che sembra più sciolto trovando addirittura il raddoppio dopo pochi minuti: Venturelli tenta un passaggio in verticale, la sfera viene deviata e finisce in una zona apparentemente morta, Benocci non ci pensa due volte e si avventa per primo sul pallone scaricando un destro violento e preciso dai 25 metri siglando, sin qui, il gol più bello del torneo. Il Gavorrano prima dell’intervallo avrebbe l’occasione di calare il tris, ma Russo da ottima posizione calcia alto. La seconda frazione si apre con un’occasionissima per il Gavorrano dopo una papera tra Duchi e Pieri, la palla arriva sui piedi di Russo in area piccola che spalle alla porta prova di tacco a segnare ma Duchi respinge. Pochi minuti dopo il Gavorrano beneficia di un’ottima punizione dal limite dell’area con Porro però che spreca tutto calciando alto. Primi 20 minuti della seconda parte di gara con pochi sussulti dove gli allenatori cominciano la girandola di cambi e il Casteldelpiano che non crea occasioni per riaprire la gara. Al minuto 37 arriva la prima occasione per il Casteldelpiano: traversone in area raccolto da Rapposelli che sterza sul sinistro e calcia, Di Iorio para d’istinto e sulla respinta arriva Khaled Mabrouk che di testa prova ad accorciare le distanze ma Di Iorio è di nuovo super e mette in angolo mantenendo la sua porta inviolata. La partita va piano a piano sfumando senza troppe emozioni con il Gavorrano che gestisce la gara tenendo al sicuro il prezioso 2-0.

Loading...








Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.