Altri Sport Nuoto

Nuoto salvamento, ottimo inizio di stagione per i vigili del fuoco di Grosseto

Ottimo avvio di stagione per i “Master” del gruppo sportivo Vigili del Fuoco “M. Boni” nuoto salvamento nel trasferta romana del “Trofeo Licciardi” La società di Via Carnicelli piazza tutti gli atleti nelle prime tre posizioni nelle varie categorie. Inoltre, i nuotatori maremmani stabiliscono nuovi record italiani. Andiamo per ordine. Nella categoria “M30” ottimo avvio di stagione per Alessio Toninelli che attendeva questa gara con un po’ di apprensione. Toninelli voleva rifarsi del risultato della scorsa stagione, quando il fortissimo avversario romano Andrea Longobardo lo aveva superato in quella occasione. Alessio, al contrario domina in quattro delle cinque gare in programma posizionandosi sul gradino più alto del podio. Podio d’oro anche per Daniele Giacomelli nella categoria “M45”, che nonostante sia in ritardo nella preparazione continua a stupire mettendo in fila tutti gli avversari, facendo fermare i cronometri con tempi di tutto riguardo. Nella stessa categoria, ottimo terzo posto per Andrea Nevi che ha lottato in tutte le gare con grande agonismo. Non delude, ma anzi in ogni gara lascia il suo segno inconfondibile Simona Pognant che esordisce nella categoria “M45” con ben quattro primati italiani. La nuotatrice biancorossa mette dietro tutte per le avversarie che si sono veramente dovute accontentare delle briciole. Altro esordio in questa competizione per Gianluca Bartaletti nella categoria “M35” che si piazza al secondo posto con ampi margini di miglioramento, confermando di essere la sorpresa di questa stagione. Senza dimenticare i veterani del gruppo come Pier Paolo Pinzuti e Fabio Belli nella categoria “M50” Il primo lotta fino alla fine ma si deve accontentare del terzo posto, mentre Belli subisce una squalifica nella gara che sicuramente avrebbe dominato, rimanendo in classifica ma con la penalizzazione. Ottimi anche i risultati delle staffette. In questa competizione il team “M.Boni” straccia nettamente gli avversari, classificandosi al terzo posto nella classifica finale per società. Nel frattempo i grossetani continuano la preparazione che li vedrà ai nastri di partenza nei campionati europei “Rescue” in Spagna a fine maggio.

Loading...








Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.