Grosseto Calcio Notizie Grosseto Calcio Primo piano

La replica dell’Argentina sui danneggiamenti: “Notizia vera, ma non intraprenderemo nessuna azione”

Il lettino rotto

Arma di Taggia (Im) In risposta al comunicato dell’Fc Grosseto di ieri, nel quale il club biancorosso ha fornito la propria versione dei fatti sui presunti danneggiamenti negli spogliatoi degli ospiti, questo pomeriggio il club dell’Argentina ha replicato ufficialmente (sul proprio sito e tramite le testate coinvolte) sostenendo la veridicità della notizia, ma anche annunciato la rinuncia a qualsiasi azione risarcitoria per non <<…Infierire ulteriormente>>. Ecco il testo integrale del comunicato dell’Argentina Arma di Taggia.

C.S. 31/2017 DICHIARAZIONI DELLA SOCIETA’ IN MERITO A QUANTO AVVENUTO IN OCCASIONE DI ARGENTINA – GROSSETO
 
Fanno sapere dalla dirigenza dell’Argentina Arma: “In merito alla notizia apparsa su due testate online locali riguardo al danneggiamento del lettino negli spogliatoi della formazione ospite, al termine dello scorso match Argentina-Grosseto, possiamo affermare che quanto riportato dai giornalisti in questione corrisponde, secondo quanto verificato da nostri dirigenti, al vero. Non ci risulta inoltre che ci sia stato un sopralluogo a termine partita da parte del responsabile degli arbitri. Quello che ci è apparso chiaro fin da subito è che un lettino prestato intonso al Grosseto (così come borracce, palloni, fascia da capitano e materiale per le distinte) è risultato rotto e oramai inservibile dopo che la squadra toscana ha lasciato gli spogliatoi. Non intraprenderemo nessuna azione legale o risarcitoria – spiegano dal sodalizio rossonero armese – nei confronti del Grosseto FC, sia perché non è nostro interesse acuire le conseguenze di un fatto increscioso, sia perché ben conosciamo la grave situazione economica nella quale versa attualmente la società sportiva in questione e non ci sembra il caso di infierire ulteriormente”.

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

  • Quest’anno non abbiamo visto ” il calcio ” ma in compenso abbiamo assistito , purtroppo , a numerose comiche. Questa è l’ultima : da un parte viene prestato tutto alla squadra ospite ( compreso un letto ! ) e dall’altra la squadra ospitata farebbe visitare lo spogliatoio al responsabile degli arbitri ( ?! )

  • Ormai tutto ciò che sta accadendo da diversi mesi a questa parte rappresenta una fonte inesauribile di umiliazioni per l’intera nostra comunità, sul piano sportivo e non solo: questi argentini sostanzialmente dicono di provare pena e di non voler sparare sulla croce rossa…una vergogna e un disonore inaccettabili. Ma proprio non c’è modo, sul piano legale, di inibire l’uso della denominazione “Grosseto” ? Anche perché ho l’atroce sospetto che la storia in qualche modo possa anche proseguire oltre quest’annata.

  • La fine di tutto ce la potrebbero offrire le due prossime squadre che affronteranno la f.c.p……cioè non dargli niente,specialmente la distinta per fare la lista, visto che i genitori ancora insistono per mandare i propri figli!!!!








Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.