Calcio Eccellenza

Vittoria di misura ma significativa per il Roselle

Roselle – Castelfiorentino 1 – 0

Roselle: Cipolloni, Bartalucci, Del Nero, Ciolli, Gorelli, Martinacci (Raito), Dell’Aversana, Saloni, Vento (Mesinovic), Faenzi, Nieto. A disposizione: Di Roberto, Franchi, Annunziazta, Germinario, Tichem. All: De Masi

Castelfiorentino: Licciardi, Vallesi, Mogavero (D’Agosta), Valenti (Righi), Calonaci Trapassi, Maccianti (Sapienza), Agnorelli, Bartalucci, Mitra, Terreni. A disposizione: Nigro, Sarti, Tiso, Bartalini. All. Lazzerini

Arbitro: Sig: Cerioli di Livorno Assistenti: Sigg.Cappini e Salvadori di Arezzo.
Marcatori: 62° Nieto
Note: Espulso al 65° FRANCHI del Roselle

Roselle (Gr). Una vittoria importante anche se di misura del Roselle contro un Castelfiorentino ben attrezzato ma con la defezione del suo bomber RODRIGUEZ (17 goal all’attivo). Il Roselle invece è sceso in campo in formazione alquanto rimaneggiata per le assenze importanti di CONSONNI (Squalificato), ROSATI, COSIMI e FERRARI (infortunati) e FRANCHI e RAITO a mezzo servizio. Il Castelfiorentino poteva nel primo tempo andare in vantaggio ma l’ottimo CIPOLLONI ha sventato la minaccia con la sua bravura ed esperienza. Il Roselle nel primo tempo ha subito l’avversario ma nella ripresa ha messo in campo la verve e la caparbietà che gli è più consona, riuscendo a chiudere la gara con una realizzazione alla sua maniera del capocannoniere Francesco NIETO. Al 10° occasione per il Castelfiorentino con TERRENI che servito solo sulla sinistra si inserisce in area ma viene anticipato dal bravo CIPOLLONI in uscita. Gli ospiti si ripetono al 20° con BARTALUCCI che dalla destra fionda a rete ma ancora CIPOLLONI para a terra. Al 46° ancora ospiti in avanti e sugli sviluppi di un calcio d’angolo da sinistra MOGAVERO di testa batte a rete ma nuovamente CIPOLLONI gli nega la gioia del goal con una bella parata. Primo tempo da dimenticare per il Roselle che nella ripresa entra in campo più motivato e all’ 8° DELL’AVERSANA mira a rete uno spiovente dalla sinistra e Licciardi para agevolmente. Al 57° ghiotta palla goal per NIETO, servito da SALONI ma il portiere para a terra. Il goal era nell’aria e al 62° il Roselle và in vantaggio con il suo bomber NIETO che si smarca sulla destra, entra in area e mette dentro un bolide radente. Al 65° l’arbitro espelle inspiegabilmente dalla panchina FRANCHI del Roselle, mentre affettuava il riscaldamento per entrare in campo (decisione alquanto gratuita e sibillina del Direttore di gara, non in giornata di grazia). Al 70° Il Castelfiorentino ancora in avanti con l’inserimento di BARTALUCCI che batte a rete e CIPOLLONI para ancora a dovere. Al 80° nuovamente occasione per NIETO, servito a dovere da VENTO ma il capocannoniere mette di poco alto sulla traversa. Ad un primo tempo a dir poco soporifero per Il Roselle, si contrappone una seconda frazione di gioco più pimpante e concreta che evidenzia ancora una volta la granitica forza dei biancocelesti di Mister DE MASI che ancora non vogliono mollare la presa.

Loading...
mm

Pino Pisicchio

Giornalista pubblicista dal 1995. Segue il calcio dilettantistico maremmano dal 1986, già addetto stampa della ex Polisportiva Alberese.
Ha collaborato con Il Tirreno, La Nazione, Il Corriere di Maremma, Radio Grifo, Teletirreno, Telemaremma e Tv9.

Aggiungi commento

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *



















Loading…

 










 

 

 

 



















Loading...

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.