Calcio Prima Categoria

Presentazione e pronostici della 16° giornata in Prima Categoria: attenzione alle sorprese

GROSSETO La seconda parte di stagione riparte con la disputa della 1° giornata di ritorno per il campionato di Prima Categoria: quattro mesi da vivere tutti di un fiato (unico stop sarà infatti per le festività pasquali) verso la definizione della graduatoria definitiva.

Dovrà fare attenzione alle sorprese il duo che si è formato in testa: l’Aurora ospita infatti il Mazzola Valdarbia che all’andata aveva rovinato l’esordio dei giallobù, mentre l’altra capolista San Quirico è si di scena sul campo del fanalino di coda del raggruppamento, ma il Pianella ha dimostrato nell’ultimo turno di campionato di essere vivo e pronto a scalare posizioni in questo 2017. Occhio alle sorprese, quindi, un monito che riguarda anche l’Argentario che, dopo l’ottimo punto contro il Quercegrossa, se la vedrà al Maracanà contro uno Scarlino reduce dai tre punti di Alberese. Se i successi pieni per le prime tre della classe sono tutt’altro che scontati, le inseguitrici sono attese da uno scontro fratricida, visto che Neania e Gracciano si trovano di fronte al Campogrande. Due big del torneo che non stanno però vivendo il momento migliore della stagione, con il Quercegrossa che punta al successo pieno contro la Castiglionese per iniziare a riprendere confidenza con la zona playoff, obiettivo che il team di Marchetti, a fine anno, ha tutta l’intenzione di centrare. Il Castell’Azzara affronta la seconda trasferta consecutiva, questa volta con il Ponte d’Arbia, con l’intento di tenere lontana la zona calda, una lotta per la salvezza in cui il Paganico vorrebbe ricacciare anche l’Amiata, già sconfitta all’andata. Match delicato, in chiusura, per l’Alberese, che non può fallire contro un Montalcino lanciato e in grande salute: il team del Parco, così come la Castiglionese, deve ricominciare presto a galoppare se vuole centrare la salvezza diretta. Nel girone D trasferta da prendere con le molle per il Monterotondo, impegnato contro il Venturina: i rossoverdi puntano però a replicare le grandissime cose mostrate nella prima parte di stagione.

Il programma: Alberese-Montalcino (arbitro Messini di Livorno), Argentario-Scarlino Calcio (Casini di Siena), Aurora Pitigliano-Mazzola Valdarbia (Lubrano di Piombino), Neania Casteldelpiano-Gracciano (Demi di Piombino), Paganico-Amiata (Sorvillo di Piombino), Pianella-San Quirico (Majrani di Firenze), Ponte D’Arbia-Castell’Azzara (Vezzani di Empoli), Quercegrossa-Castiglionese (Mangani di Arezzo). Girone D: Venturina-Monterotondo (Celardo di Pontedera).

ALBERESE – MONTALCINO X

ARGENTARIO – SCARLINO CALCIO 1

AURORA PITIGLIANO – MAZZOLA VALDARBIA 1X

NEANIA CASTELDELPIANO – GRACCIANO 1X

PAGANICO – AMIATA 1X

PIANELLA – SAN QUIRICO X2

PONTE D’ARBIA – CASTELL’AZZARA X

QUERCEGROSSA – CASTIGLIONESE 1X

GIRONE D

VENTURINA – MONTEROTONDO X2

Davide Sbrolli

Pubblicista, responsabile della prima categoria. Lavora anche per il Corriere di Maremma.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Alberese – Montalcino 1-2
    Argentario – Scarlino 2-0
    Aurora Pitigliano – Mazzola Valdarbia 3-0
    Neania Castel Del Piano – Gracciano 2-2
    Paganico – Amiata 2-1
    Pianella – San Quirico 1-1
    Ponte D’Arbia – Castell’Azzara 1-1
    Quercegrossa – Castiglionese 1-1

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.