Calcio Seconda Categoria Settore Giovanile

Il Real Follonica smentisce la collaborazione con l’Us Follonica e spiega il proprio progetto

Follonica Ieri, il presidente dell’Us Follonica, Valerio Pacini, attraverso un comunicato ufficiale pubblicato dal nostro giornale, ha parlato del nuovo corso avviato dalla società da lui presieduta, ma ha fatto un passaggio sul quale oggi abbiamo ricevuto una decisa smentita. Per capire meglio la situazione, partiamo dal passaggio di Pacini oggetto di contestazione: <<Dopo aver messo mano alla struttura interna abbiamo iniziato a confrontarci con le altre realtà calcistiche che hanno risposto positivamente e con forte interesse a ricostruire il movimento calcistico follonichese in modo coordinato, serio e programmatico, ma soprattutto a costo zero>>. Ebbene, dopo aver letto ciò, il presidente del Real Follonica, Emanuele Luzzi, ci ha telefonato e ha dichiarato quanto segue: <<Salve. Intervengo non a titolo personale, ma in nome e per conto dell’intero club che rappresento per smentire quanto dichiarato dal presidente dell’Us Follonica in merito ai rapporti con le altre realtà cittadine. Infatti, sono stato incaricato di precisare che il Real Follonica non ha niente a che vedere con l’Us Follonica, né, al momento, intende collaborare con esso. La verità è che c’è stato un tentativo di avvicinamento dell’Us Follonica nei nostri confronti, tramite tre persone neppure titolate a farlo, ma, come ho accennato un attimo fa, noi andiamo avanti per la nostra strada. Spero e speriamo di essere stati chiari, anzi, approfitto di questa telefonata per tracciare un breve profilo del nostro sodalizio. Dunque, il Real Follonica è nato dall’idea di sei allenatori specializzati nell’insegnamento della pratica calcistica a bambini e ragazzi delle scuole calcio. Il nostro obiettivo è quello di dare una nuova e seria possibilità alle famiglie dei giovani calciatori di intraprendere una pratica sportiva in modo continuativo e professionale. Svolgiamo la nostra attività presso il campo sportivo di Via Puglia a Follonica (accanto alla Asl, per intederci) e alla struttura sportiva “Santini”, dove, grazie ai due terreni di gioco in erba sintetica, giocano i calciatori più piccoli. La nostra Associazione si occupa esclusivamente di giovani calciatori, e precisamente dalla categoria dei Piccoli Amici (2009) fino ai Giovanissimi (2003), partecipando ai relativi campionati provinciali e dando così l’opportunità ai ragazzi tesserati di seguire un percorso formativo omogeneo per tutto il ciclo calcistico. Tutto questo è reso possibile da uno staff tecnico che vanta allenatori e istruttori con corso Coni-Figc e due insegnanti con abilitazione Isef con il compito specifico di seguire la programmazione motorio-coordinativa dei ragazzi. Un grazie speciale, però, va anche all’Associazione dei Veterani Sportivi per la disponibilità e la collaborazione offerteci, così come ai fondamentali e insostituibili volontari. I Veterani Sportivi, ad esempio, gestiscono il campo di Via Puglia e ce l’hanno messo a disposizione. Noi, come Real Follonica, grazie ai volontari abbiamo ridato vita al predetto campo, eseguendo lavori di manutenzione ordinaria e, soprattutto, ottenendo l’omologazione da parte della Federazione Italiana Giuoco Calcio. Un altro ringraziamento davvero sentito, poi, va ai gestori dei campi “Santini”, i quali hanno condiviso i nostri obiettivi e le nostre finalità sportive, collaborando con noi nel solo ed esclusivo interesse dei giovani calciatori. Infine, colgo l’occasione di questo intervento per ringraziare anche i nostri sponsor per il loro fondamentale apporto. A proposito di collaborazione tecnica, invece, ricordo che da questa stagione ne abbiamo iniziata una fattiva con l’Ac Roselle, realtà calcistica in forte crescita, nonché sodalizio composto da persone serie. I risultati ottenuti in poco tempo dal sodalizio rosellano sono la dimostrazione di quanto sostengo. Chiudo ricordando che abbiamo fatto nostro il motto della Figc, ovvero che <<Il calcio è di chi lo ama>>, perché la nostra passione è finalizzata a sviluppare a pieno le potenzialità che ogni bambino possiede.>>.

 

 

 

 

Yuri Galgani

Giornalista pubblicista, è appassionato di calcio e statistiche sportive. Vanta esperienze e collaborazioni col Guerin Sportivo (al tempo diretto da Marino Bartoletti), Telemaremma, Tv9, Calciotoscano.it, Biancorossi.it, Vivigrossetosport.it, Tuttob.com e Pianetab.com. Si è occupato principalmente di Serie B e di Lega Pro e dalla passata stagione segue la Serie D. È co-autore del libro Cento passi nella storia, scritto in occasione dei 100 anni dell'Us Grosseto. Da novembre 2014 è il vice-direttore di Grosseto Sport.

1 Comment

Clicca qui per commentare

Your email address will not be published. Required fields are marked *

  • Per completare l’articolo bisogna sottolineare l’omissione (credo volutamente) della concessione in USO degli impianti dell’ex Golfo di Follonica ai Campi Alti.
    Saluti

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.