Connect with us

Calcio

42ª Coppa Passalacqua, ore 21.15: ecco il derby Grosseto-Roselle

Grosseto Coppa Bruno Passalacqua, girone D: Grosseto-Roselle, ore 21.15. Match di altissimo livello quello che si preannuncia tra Grosseto e Roselle che andrà ad aprire l’ultimo girone del torneo. Il Grosseto è reduce da un ottimo campionato a livello nazionale, dove ha dimostrato di giocarsela anche con squadre del calibro del Gubbio, dello Scandicci e del Poggibonsi, senza mai sfigurare. Il Roselle, invece, è in testa al proprio campionato provinviale con ancora una giornata da disputare ma, a patto di non scivolare sul più bello, il titolo sembra ormai ad un passo.

Nella foto Loffredo esulta dopo una rete

Nella foto, Loffredo esulta dopo una rete

Qui Grosseto Nel campionato Juniores nazionale girone H sono 27 i punti conquistati che non rispecchiano in pieno la crescita e le buone prestazioni dei ragazzi di mister Luzzetti. La squadra è stata formata principalmente pescando dal settore giovanile dell’Invincta, con l’aggiunta di qualche elemento aggregato alla prima squadra. La formazione biancorossa è riuscita a realizzare 33 reti subendone 42 con una differenza di -9; i punti in classifica possono sembrare pochi, ma se andiamo ad analizzare le prestazioni e molte volte anche la sfortuna, i punti potevano essere sicuramente di più. Occhi puntati sull’attaccante classe 1999 Loffredo (nella foto a sinistra), che ha realizzato la bellezza di 14 reti meritando la convocazione in azzurro e destando anche l’interesse di società estere come il Middlesbrough, con il quale ha disputato una settimana in prova.

Di Roberto

Di Roberto

Qui Roselle Primo posto in classifica nel campionato provinciale, con 73 punti conquistati e l’ultima giornata da disputare, sabato 7 maggio, dove, in caso di non sconfitta, potrà festeggiare il titolo. Roselle che non potrà usufruire di Gelso, Naso e Baldin, perché tutti classe 1996 che potrebbero indebolire la formazione biancazzurra. La società probabilmente fornirà sostegno alla formazione Juniores aggregando al gruppo i ragazzi che sono stati in pianta stabile in prima squadra e che hanno contribuito alla vittoria del campionato di Promozione, come ad esempio il portiere Di Roberto (nella foto a destra), vero protagonista del successo. Una differenza reti che fa paura con 106 reti segnate e solamente 34 subite che danno il risultato di +72! L’anno scorso, al Passalacqua non andò molto bene, visto che arrivò l’uscita al primo turno. Questa volta, invece, andrà diversamente?

Advertisement
2 Comments
0 0 votes
Article Rating
Subscribe
Notificami

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

2 Commenti
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments

non penso è un bel gruppo, se ci sarà un arbitraggio equo vedremo una bella partita.

Roselle senza Naso e Gelso fa poca strada.

Copyright © 2021 GrossetoSport Testata giornalistica iscritta al tribunale di Grosseto 8/2011 Direttore responsabile: Fabio Lombardi

error: Content is protected !!
2
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x