Calcio Seconda Categoria

2^ categoria: volano Saurorispescia e Neania Castel del Piano

Nella foto il tecnico del Sorano Antonio Larini

AMIATA-MARSILIANA 1-0

AMIATA: Nannetti, Viti, Sacchi, Caccamo, Santelli, Bonsuoli, Magini, Rappuoli (Ciarini), Ubaldi (Giglioni), Leporini, Scapigliati (Sabatini). A disp Pierguidi, Romani, Flori, Lazzarelli. Allenatore: Savelli
MARSILIANA: Zambelli, Balocchi (Uranio), Faro, Checcacci R., Murri, Rocconi, Carrucola (Stringardi), Rum (Nutarelli), Stella, Domenichelli, Fanteria. A disposizione: Cinelli, Celata, Checcacci L., Brugi. Allenatore: Anselmi
ARBITRO: Vacuschi del Valdarno
RETE: 68’ Leporini (r)

CASTELL’AZZARA-MONTIANO 1-2

CASTELL’AZZARA: Sarti, Giglioni, Scapigliati M., Vertecchi, Magini (25’st Cheli), Guidotti (35’st Di Fiore), Sistimini, Cocar, Coppi, Crociani, Scapigliati D. A disposizione: Delli Campi, Bagno, Vagnoli, Fortunali, Papalini. All. Baffetti.
MONTIANO: Ferioli, Guerri, Shaba (18’st Demerji), Brezzi, Marconi, Manzella, Malossi, Di Franco (18’st Pandolfi), Machetti (18’st Sforzi), Galli, Mazzinelli. A disposizione: Bartolini, Marra, Tortoli, Piccini. All. Cipriani.
Arbitro: Nannelli di Valdarno.
Marcatori: 6′ Malossi, 3’st Cocar, 35’st Demerji,
Note: espulso al 38’st Marconi.

CINIGIANO-SANTA FIORA 0-1
CINIGIANO: Pobega, Fanfani, Valentini (30’st Valocchia), Ferrini T., Ferrini S., Bufi, Panfi, Coppi, Arzillo (15’st Fortes), Oneto, Sclano (40’st Fabiani). A disposizione: Marasà, Kaja, Migliori, Paglianti. All. Ciavattini.
INTERCOMUNALE SANTA FIORA: Marchi, De Muru P., Cortini, Notari, Ciavattini, Cozzolino, Cencini, La Rosa, Biagini, Pedroni, Paganini (30’st Moscarini). A disposizione: Severini, Modesti, De Muru N. All. Cencini.
Arbitro: Dilaghi di Valdarno.
Marcatori: autorete al 25’st Sclano.

MAGLIANESE-SAURORISPESCIA 1-2

MAGLIANESE: Cucca, Tonelli, De Felice, Barzellotti, Venturini L. (46° Venturini A.), Puccini, Berardi, Brasini (65° Ercoli), Steccati (80° Darini), Pugliese, Incalcaterra A disp.: Cavallo All. Darini-Boni
SAURORISPESCIA: Ginanneschi, Crea, Ciarpi (75′ Tenerini), Cagnacci, Capitani, Sorini, Amorfini, (50° Andreini), Ricci, Diaconu, Briaschi, Aurilio A disp.: Mantiglioni, Tamburelli, Breggia, Ricci, Ville All. Papa
Arbitro: Giannelli di Siena
Marcatori: Amorfini,60° Berardi, 84° Briaschi

MONTORGIALI-NUOVA RADICOFANI 1-1
MONTORGIALI: Falciani, Lanziano, Belardi, Nerozzi, Mena Oliva, Tonini (21’st Agliano), Ruggeri, Torti, Ciambella (37’st Martellini), Angeli (37’st Alessandrini), Avanzati. A disposizione: Grosso. All. Lenzi.
NUOVA RADICOFANI: Belli, Massai, Tettamanti, Coppi, Mangiavacchi, Mucciarelli (35′ Taliani), Rossetti, Giglioni, Gamberi, Giuliacci, Scapigliati (17’st Nucciotti). A disposizione: Giglioni, De Luca, Taormina, Battaglini. All. Baldoni.
Arbitro: Mantella di Livorno.
Marcatori: 26’st Ciambella, 45’st Gamberi.

NEANIA CASTEL DEL PIANO-S.ANDREA 4-0

NEANIA CASTEL DEL PIANO: Magini, Rossi, Innocenti, Petrucci, Arilli, Goanta, Bisconti, Turay, Vacchiano, Guscelli, Angeli A disp.: Badini, Seravalle, Piacentini Fazzi, Corsini M., Corsini L. All.: Guscelli-Corti

S.ANDREA: Ricci, Zauli E., Scotto, Rosi, Lupo, Incordino, Cappelloni M., Dionisi, Cappelloni A., Amoroso, Castricono A disp.: Calcagno, Sordini, Berti, Zauli F. Galantini All.: Berni-Terramoccia
Marcatori: Angeli, Vacchiano (rig)., Corsini L., Innocenti

PORTO ERCOLE-A.PITIGLIANO 0-1

PORTO ERCOLE: Magarotto, Stagnaro, Pucci, Fanciulli, Prati, Coli, Schiano, Servidei, Stronchi, Sabatini F., Alocci. A disposizione: Giovani, Lubrano, Bartolini, Buratti, Costagliola, Sabatini D, Lombardo. All. Guidi.
AURORA PITIGLIANO: Dominici, Desideri, Reali, Manetti, Biribicchi Fa., Micci, Lupi, Cini, Peparello, Gamberoni, Formiconi. A dispo: Macchioni, Pizzinelli, Celata, Nigro, Chiavai, Fiorani, Biribicchi FR.
Arbitro: Generoso di Grosseto.
Marcatori: 28′ Formiconi.

TORBIERA-ORBETELLO 0-2

TORBIERA CITTA DI CAPALBIO: Amaddii, Contini, Innocenti Giu., Terramoccia, Cardarelli, Pellegrini Ale., Scarponi, Innocenti Gia., Sabbatini, Lupinetti, Venanzi. A disposizione: Lottatori, Rossi, Folli, Ricci, Porcarelli, Bartalucci, Francavilla. All. Murri.
ORBETELLO: Chiavaioli, Murri, Roncucci, Di Chiara, Ferrigato, Somma, Scarano, Porta, Tagli, Mimiri. A disposizione: Piro, Masillo, Gori, Valeri, Lampredi M., Santi, Calchetti. All. Di Chiara.
Arbitro: Brocchi di Arezzo.
Marcatori: 26’st Di Chiara, 49’st Mimiri.
Note: espulso al 25′ Cardarelli.

GIRONE “F”

MONTIERI-SALIVOLI 2-0
MONTIERI: Maione, Pellecchia V., Benini, De Maria, Vittozzi (43’st Berardi), Bruni (25’st Serusi), Casaccia, Cinci, Palummo (17’st Scali), Giacomini. A disposizione: Bruciani, Venturi, Pellecchia G., Ricchio. All. Citi.
SALIVOLI: Lisi, Cazzuola, Rispoli, Canessa, Gaspari, Cicconi, Cercai (13’st Cucciolillo), Bettini, Simonelli, Lacandia (19’st Bertini), Loffredi (31’st Scognamiglio). A disposizione: Gentili, Diallo, Sottile. All. Balestri.
Arbitro: Venturi di Arezzo.
Marcatori: 25′ Vittozzi, 2’st Pellecchia V.

mm

Fabio Lombardi

Giornalista pubblicista dal 2010, è uno degli editori/fondatori della testata giornalistica on-line Grossetosport, all'interno della quale ricopre il ruolo di direttore responsabile. E' altresì il responsabile dei campionati di Promozione e Seconda Categoria, nonché un esperto di calciomercato.

Commenti

Clicca qui per commentare

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    • Partita indirizzata dall’arbitro ma con questo allenatore si va poco lontano, la squadra gioca senza cattiveria e con poche idee, serve un cambio in panchina

      • Se tu fossi del Sant’Andrea sai benissimo di avere in società i due allenatori migliori del campionato, e non è di certo loro la colpa di queste figure perchè preparano le partite in maniera dettagliata.. La colpa è solo nostra se sotto porta invece di essere concreti (nelle poche occasioni dove l’arbitro ci lascia giocare) preferiamo fare i belli … Oggi nella partita abbiamo avuto due occasioni per ribaltare il risultato nella seconda anche il rigore non concesso a favore ( dove il contatto c’era stato veramente) contropiede e rigore x i padroni di casa dove anche i giocatori della Neania hanno ammesso che non c’era mai.. Poi la partita era finita causa l’impossibilità di giocare a calcio da una parte e dall’altra per colpa del protagonismo del Direttore di gara.. Giocatori giallorossi che hanno onestamente detto che l’arbitro ha rovinato la partita… Detto questo, so per certo che non sei ne del Sant’Andrea ne di Sant’Andrea.. Ma sicuramente di una squadra che forse non ha nemmeno un allenatore con il patentino. E se realmente sei del posto, vieni a vedere le partite dato che oggi non c’eri sicuramente!! E ti aspetto mercoledi al campo, così puoi venire a criticare di persona invece di farlo anonimamente su un sito internet.

  • il manico del s.andrea è peggio di quello del santa fiora,vi s’è rovinato la media di 6 goal a partita.

  • Se stava 2-0 per la neania dopo venti minuti era giusto.avete fatto due tiri in porta su punizione poi buio.se l arbitri non sn in grado non è colpa della neania. Il rigore non c’era vero ma neanche il vostro e a quel punto doveva stare ripeto due a zero per la neania.due parate miracolose del vs portiere.difesa imbarazzante per il resto buona squadra che però deve contarw sulle punizioni.

  • Come non detto il castell’azzara ancora una volta si è fatto riconoscere per quello che è, fragile e poco concreto, come il suo fanatico allenatore… e un treno perso

  • La classifica sta dando un campionato molto bello e equilibrato, con le prime della classe che sono tutte in testa.

    Unica delusione questo Sant’andrea, che ha grandi giocatori ma che già dalla coppa, a volte prende delle imbarcate clamorose.

    Da rivedere……

  • vabbe se si vuole fare polemica amche oggi facciamola ma mi sembra assurdo visto il risultato,a parere mio i 2 rigori non c’erano nessuno,a differenza dell’espulsione che invece era evidente,il giocatore del s.andrea gia nel primo tempo aveva rischiato,um giocatore ammonito non può continuare a fare falli da dietro(non brutti) o falli tattici fermando ogni volta l’azione di ripartenza,era evidente agli occhi do tutti gli spettatori che non avrebbe finito la partita.per il resto il s.andea si è reso pericoloso solamente 3 volte e su calci piazzati non ha mai creato pericoli sa azioni do gioco a differenza dellaa neania che ha provato a giocare e si è resa pericolosa in più di un’occasione,ha sempre tenuto il pallino del gioco e ogni volta che ripartiva o lanciava angeli erano dolori per tutta la difesa che ieri mi è sembrata molto in difficoltà,alla fine si è smesso di giocare perché non c’era piu nulla da fare,risultato sul 4-0 voi completamente fermi e noi a far girare la palla evitando fatiche inutili ecco perché gli ultimi 7 minuti e ripeto 7 minuti non si è giocato.come sempre polemiche a cazzo,Ma risultati veri e noi quelli ci interessano.con una squadra come la vostra e con giocatori forti e validi come avete un’allenatore vero sarebbe ai primi posti e su questo ho pochi dubbi.

  • Vorrei mettere in risalto il grande allenatore della Maglianese Darini… Grande allenatore, grande persona, grande sportivo… Io non capisco come la Federazione permetta a certa gente di poter allenare e stare a contatto con persone e ragazzi! Te non isegni il calcio, ne tantomeno educhi i tuoi ragazzi, te professi l’antisportività nella maniera più assoluta! Caro Darini, la lezione spero tu l’abbia imparata, ti ha preso per il culo un ragazzotto del 90, oltretutto con un eurogol!

    • Mi associo a Saurino Doc dagli spalti o dalle reti non si può sentire un allenatore che minaccia i giocatori in campo, sopratutto se poi parliamo di ragazzi molto giovani, credo che occorra il buonsenso di capire che parliamo di partite tra ragazzi che giocano a calcio a livello dilettantistico.
      Posso assicurare che sentire “Se entro in campo ti faccio smettere di giocare a pallone” sia una frase quantomeno infelice, mi auguro che in futuro il soggetto in questione possa limitare queste uscite e queste affermazioni, in quanto si scade sul ridicolo ma soprattutto sull’idiozia.

  • Per Saurino DOC.
    Purtroppo non ero della partita ( ne in campo ne fuori).. Mi sembra eccessivo esasperare un fine gara senza validi motivi. Giudicare una delle parti non sta bene, poichè lei come fa a sapere cosa ha detto il num. 10 al Sig. Darini???? Quindi rimanga tranquillamente sulle sue posizioni ma eviti critiche o altro…Si goda la vittoria sportiva.
    Rinnovo i complimenti perchè a mio ricordo erano tantissimi anni che il Sauro non vinceva a Magliano.
    Buon campionato.
    Saluti AS

  • X d.s.maglianese.meglio tacere e far pensare agli altri di essere stupidi.che aprire.bocca e togliere ogni dubbio.

  • La cosa che prima di tutto andrebbe capita è che giocare a pallone ed iscriversi ai campionati non è un obbligo….ci sono tante altre cose da fare…..stesso discorso vale per il grande allenatore, allenare non è un obbligo, se non si è in grado si sta a letto, non si va al campo per fare i fenomeni e per cercare il meglio modo per far male agli avversari anche perché non siete boni neanche a picchiare, altrimenti l’autore del gol vittoria doveva essere fuori a metà partita dato che lo avete preso a zampate per tutta la partita solo perché non vedevate mai palla

  • Io so benissimo cosa è successo, non devo spiegare nient’altro a nessuno! La vittoria se la godono quei ragazzi, che sinceramente, penso che siano gli unici insieme a pochissime altre squadre del campionato, che cercano di giocare a calcio, e non a calcioni, o peggio a kung fu!

  • Salve, la mia non era una polemica. Non mi piace alimentare situazioni che nascono e finiscono all’interno dei 90 minuti.
    Ripeto i miei COMPLIMENTIi a coloro che hanno vinto, lasciando perdere dicorsi tipo: calci o calcioni. Giusto il Bayern Monaco sa giocare a calcio!!!!!!!!Punto.
    Ho problemi da risolvere e quindi penso solo a quello!
    Riguardo al Sig Buttero….visto che è colui che con frasi filosofiche cerca di impartire lezioni morali, credo che non abbia letto bene il post e comunque qualcuno dice: parlare è da stupidi, tacere è da codardi e ascoltare è da saggi.
    Saluti AS

  • Lo scoprite adesso che persona è l’allenatore della Maglianese?? Uno che a 40 anni minaccia di far male ad un ragazzo 20 anni più giovane non merita di stare nei campi da gioco. La colpa non penso sia sua ma di chi glielo permette!!!!

    • Come ho detto ad altri… Pensa prima per te. Non sta a te decidere cosa deve o non deve fare la società.
      Mi auguro poi che la redazione possa non pubblicare certe affermazioni contenenti termini non adeguati. Grazie AS

      • Signor DS ho espresso solo una mia opinione come la può esprimere lei…da giocatore non ho mai minacciato di far male ad un avversario credo che sia una cosa brutta da sentire poi se lei è d’accordo con il suo allenatore meglio così è una sua opinione e la rispetto. detto questo la saluto

        • Per Ale

          Buongiorno. Come detto nel primo post, non ero presente. So di cose che qualcuno ha fatto prima di riceverne le conseguenze. Fidati.
          Comunque, sulle minacce la penso come te, io condivido il rapporto sul calcio giocato, acquisti, cessioni, comportamenti (poiché, siccome ancora ogni tanto mi capita di strusciare il pallone, devo pensare a comportarmi per dare l’esempio). Detto questo grazie della tua sincera opionione.

          Saluti

          AS

  • Caro Buttero….io ho capito, te credo di no! Parlare e discutere credo non sia da stupidi. Poi se questo è il tuo punto di vista..allora mi devo zittire perchè il confronto sarebbe impari!
    Saluti AS 🙂

  • di che vi stupite quell’elemento è una vita che gioca per far male,soprattutto se sono ragazzi giovani l’ha sempre fatto e ora da allenatore lo fa fare ai suoi giocatori,mi ricordo sempre 3 anni fa facemmo esordire un ragazzo del 94 che all’epoca era molto giovane,appena entro in campo iniziarono a pestarlo e lui era tra quelli che dava più forte,tocco sotituirlo a fine primo tempo per la paura che gli facessero male sul serio,non c’è partita che questo grande allenatore minacci o addirittura entri in campo per far male a qualche giocatore l’ha sempre fatto è inutile stupirsi,la cosa più brutta è che continuano a giustificarlo.

  • Neania
    Anche tu a dare giudizi??? Ognuno guardi in casa propria poiché di Santi in giro ne vedo pochi!
    Saluti AS

  • Buttero
    Ma insisti??? Ma cosa vuoi?? Ma chi sei??? Pensa a te che offendi continuamente da ieri. Finiamola qui su.
    AS

  • i santi non esistono ma persone che non hanno idea di come sia fatto un pallone e ogni domenica vanno nei campi a far male esistono e come v’è? e lui c’è sempre.

  • per Darini calza a pennello il detto “se uno nasce tondo non può morire quadrato!”.
    Gli anni passano ma le prodezze extra-calcistiche sono sempre all’ ordine del giorno per lui….prima da giocatore ed ora da allenatore!!

  • Caro Oscar sono curioso se alla prossima partita che farai con il tuo c.Piano contro la Maglianese giocherai.

  • oscar che dici te è andato a roma 3 anni fa per lavoro,capace non gioca sai.se prima di dire minchiate tu ti informassi capace sarebbe meno facile prenderti per il culo.
























Il CalcioMercato di Gs










%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: